Un team statunitense studia un pesce luna che pesa più di 1 una tonnellata - Ilmetropolitano.it

Un team statunitense studia un pesce luna che pesa più di 1 una tonnellata

L’esemplare, ritrovato nelle acque di Ceuta, è stato liberato dalla rete in cui era rimasto intrappolato e riportato in mare

I ricercatori della Stazione di Biologia Marina Estrecho dell’Università di Siviglia hanno avuto l’opportunità di analizzare un esemplare di pesce luna ritrovato il 4 ottobre nelle acque di Ceuta. L’animale è rimasto intrappolato nelle reti di una tonnara al largo di Ceuta, in Spagna situata nel Nordafrica, e, dopo una breve analisi, è stato liberato e riportato in mare. L’esemplare aveva una lunghezza di 2,90 metri e una distanza tra le pinne di 3,20 metri. Per quanto riguarda il suo peso, ha raggiunto i 1.000 kg sulla scala utilizzata per l’occasione. Tuttavia, i ricercatori sostengono che l’animale potrebbe essere anche più pesante. Per sollevarlo, infatti, sono servite due gru installate su entrambe le imbarcazioni. I ricercatori del Laboratorio di biologia marina statunitense, guidati dal professor José Carlos García Gómez, insieme a colleghi svizzeri, stanno lavorando al monitoraggio della popolazione di pesci luna che attraversano Ceuta per differenziare con precisione morfologica e genetica tra le due specie Mola mola e Mola Alexandrini. L’esemplare localizzato negli ultimi giorni appartiene a quest’ultima varietà, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”. «Quando sono arrivato ​​lì la sensazione è stata di profondo shock. Non riuscivo a crederci. Ho letto libri e articoli sulle dimensioni massime di un pesce luna ma non pensavo di riuscire un giorno a guardarlo e toccarlo in prima persona», commenta così il biologo marino Enrique Ostale arrivato poco dopo il ritrovamento per identificare il grande esemplare marino. Pelle grigio scuro, scanalature arrotondate sui fianchi e una grande testa dall’aspetto preistorico. Questi i particolari del pesce catturato. Un ritrovamento probabilmente da record quello di Ceuta. «È normale vedere pesci grandi ma non così grandi. Stando alle ultime ricerche scientifiche, questa specie può arrivare a pesare fino a 2000 chili», spiega ancora l’esperto. «La bilancia con la quale abbiamo tentato di pesarlo è stato sul punto di rompersi quindi sicuramente il suo peso è superiore a mille chili», ha continuato. Ecco il video della pesca sensazionale dal mare del mostro degli abissi: https://www.youtube.com/watch?v=xdNrSTBVbt4

C.S. Sportello dei Diritti

Recommended For You

About the Author: PrM 1