Sudafrica. Addio a De Klerk, Nobel con Mandela per fine Apartheid - Ilmetropolitano.it

Sudafrica. Addio a De Klerk, Nobel con Mandela per fine Apartheid

L’ex Presidente e capo del National Party aveva 85 anni

(DIRE) Roma, 11 nov. – E’ deceduto oggi all’eta di 85 anni l’ex presidente del Sudafrica e Nobel per la pace Frederik de Klerk, predecessore di Nelson Mandela, che fece uscire dal carcere dopo 27 anni e di cui fu vicepresidente a partire dal 1994. La presidenza di De Klerk ha segnato la fine delle politiche di segregazione razziale note come apartheid. A dare la notizia della morte è stato il portavoce della fondazione che porta il nome dell’ex capo di Stato, Dave Steward, che l’ha confermata all’emittente locale News24.
Stando ai media sudafricani, si attendono comunicazioni del presidente Cyril Ramaphosa rispetto alla celebrazione dei funerali dell’ex presidente.
De Klerk, che è morto nella sua casa di Fresnaye, sobborgo di Città del Capo, era nato nel 1936 a Johannesburg, la città più popolosa del Paese. Leader del National Party tra il 1989 e il 1997, è ritenuto uno dei principali protagonisti dei negoziati che portarono alla fine del regime dell’apartheid, in vigore tra il 1948 e il 1991.
Nel 1993 l’ex capo di Stato, che aveva una formazione in legge, è stato insignito del premio Nobel per la pace insieme a Mandela.
De Klerk lascia la moglie Elita, due figli e un nipote.

banner

Recommended For You

About the Author: PrM 1