Donna muore dopo essere stata spinta sui binari della metropolitana di New York - Ilmetropolitano.it

Donna muore dopo essere stata spinta sui binari della metropolitana di New York

La storia ricorda l’incidente di venerdì sera alla stazione della metropolitana Rogier di Bruxelles

Una donna è morta dopo essere stata spinta sui binari della metropolitana di New York da un uomo, secondo quanto riportato dai media statunitensi domenica. L’attacco sembra casuale. L’aggressore è un uomo di 61 anni che soffre di una malattia mentale e potrebbe essere un senzatetto. È già stato in tribunale. La vittima era di origine asiatica. Il quotidiano sottolinea che c’è stato un forte aumento degli atti di odio contro gli asiatici dall’inizio della pandemia di coronavirus. Tuttavia, secondo la polizia, non ci sono indicazioni che la donna sia stata aggredita a causa della sua origine. Per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, la storia ricorda l’incidente di venerdì sera alla stazione della metropolitana Rogier di Bruxelles. Anche in questo caso un uomo ha spinto una donna sui binari quando è arrivato un treno. Il conducente della metropolitana è riuscito a frenare in tempo e la donna ha riportato solo lievi ferite. L’aggressore è stato arrestato.

Comunicato Stampa “Sportello dei Diritti”

banner

Recommended For You

About the Author: PrM 1