Biesse. Liberi di Scegliere unisce l'Italia da Nord a Sud  - Ilmetropolitano.it

Biesse. Liberi di Scegliere unisce l’Italia da Nord a Sud 

Prosegue  il Progetto Biesse Giustizia e Umanità Liberi di Scegliere  afferma la Presidente  Nazionale Biesse Bruna Siviglia  -da Reggio Calabria  a San Giuseppe  Vesuviano  Istituto  scolastico  superiore  Einaudi Giordano giovedì  20 gennaio ore 11.00,  con un un’unico  obiettivo  che unisce  l’intero Paese  il  riscatto ed il recupero di tanti giovani che vivono in contesti familiari  malavitosi, la ‘Ndrangheta  non ha confini   è  radicata in un  tutto il territorio nazionale, una  piovra ben organizzata  in  tutto il mondo dalla quale però se  ne  può  uscire. Gli studenti  si confronteranno con  il Presidente del Tribunale per i Minorenni Roberto  Di Bella. Padre  e  ideatore  di Liberi di Scegliere un  percorso  importante  che  scuote le coscienze di tanti giovani ,  tra  questi mi piace  ricordare   un giovane  che abbiamo  incontrato  in uno dei nostri incontri nelle scuole Andrea  Bernardinello  della V liceo Linguistico-giuridico  dell’istituto  europeo Leopardi che voglio  ricordare per far comprendere il valore del percorso scolastico nelle scuole,  subito dopo l’incontro a scuola  ha sentito l esigenza  di  scrivere  una lettera bellissima  al Giudice Di Bella-  che riportiamo di seguito

Buonasera Giudice,
Sono Andrea Bernardinello ed oggi ho assistito con grande piacere a questa conferenza che, mi sento di dire, ha unito il nostro paese da nord a sud.
Con la presente ci tenevo dunque solamente a ringraziarLa per il suo intervento il quale non solo mi ha dato la possibilità di conoscere nuovi aspetti di cui non ero a conoscenza per quanto concerne la criminalità organizzata ma ha saputo anche dare consapevolezza a me ed ai miei compagni circa un fenomeno che purtroppo viene considerato lontano da noi pur essendo così vicino.
Sono stato molto contento ed onorato di essere stato uno dei ragazzi intervenuti direttamente per sottoporLe le nostre domande a cui ha risposto in modo davvero molto esaustivo e che ha concluso nel migliore dei modi una giornata memorabile.    Appuntamento  Dunque  giovedì 20 gennaio  ore 11.00
L’ Istituto Statale di Istruzione Superiore
Einaudi – Giordano
San Giuseppe  Vesuviano
Saluti
Professoressa AUTILIA ARCHETTI, Referente del gruppo Legalità,
Professoressa TINA DI LAURO, Gruppo Legalità
Saluti Istituzionali
Prof. FRANCESCO CONTE, Dirigente Scolastico
Modera la professoressa
GABRIELLA PEPE
Introduce BRUNA SIVIGLIA Presidente Nazionale Biesse
Conclude
Dott. ROBERTO DI BELLA, Presidente del Tribunale per i minorenni di Catania
Presentazione del MAGAZINE LAB a cura di ROSA BLOISI RUGGIERO

Seguirà dibattito con gli studenti.

Gli studenti delle scuole potranno  partecipare al concorso nazionale indetto dall’associazione Biesse  attraverso la realizzazione di elaborati o di  un cortometraggio  inerente il  percorso  Liberi di Scegliere  , i migliori  tre  elaborati  e cortometraggi riceveranno tre borse di studio  e borse lavoro del valore di  500 e mille euro  intitolate a vittime Innocenti delle mafie.
La Presidente Biesse
Bruna Siviglia.

banner

Recommended For You

About the Author: PrM 1