Lions Club Iternational: conferito all’avvocato Antonino Napoli il Melvin Jones Fellow, il più importante riconoscimento lionistico - Ilmetropolitano.it

Lions Club Iternational: conferito all’avvocato Antonino Napoli il Melvin Jones Fellow, il più importante riconoscimento lionistico

A Salerno, in occasione della giornata dedicata al ricordo della nascita di Melvin Jones, il fondatore del Lions Club International, è stato conferito all’avvocato Antonino Napoli, socio del Lions Club Taurianova Vallis Salinarum, il Melvin Jones Fellow, il più importante riconoscimento lionistico, “per l’impegno profuso in maniera fattiva e speciale per il Distretto” nell’anno sociale 2020/2021 in cui è stato chiamato a coordinare il service distrettuale “Vivere la legalità nei piccoli e grandi gesti ella vita quotidiana, alberi della legalità”.

Il Melvin Jones, il secondo per l’avvocato Napoli, è stato assegnato dal past governatore del Distretto 108 YA (che comprende Campania, Basilicata e Calabria), professor Antonio Marte che ha attribuito – nel suo anno da governatore – al service sulla “legalità” un ruolo strategico per l’azione dei Lions sul territorio.

Per i Lions il rispetto della legalità non può essere considerato un valore in quanto tale ma è l’anello che salda la responsabilità individuale alla giustizia sociale, l’”io” ed il “noi”.

La funzione del service non è stata solo quella di sollecitare un mero rispetto da parte dei cittadini delle regole ma si è cercato di formare coscienze critiche, responsabili, capaci di distinguere, di scegliere, di essere coerenti con le scelte etiche per migliorare le condizioni della comunità.

Il rapporto del cittadino con le regole non può essere solo di adeguamento, tanto meno di convenienza o paura. La regola parla a ciascuno di noi, ma non possiamo circoscrivere il suo messaggio alla sola esistenza individuale: in ballo c’è il bene comune, la vita di tutti, la società nella consapevolezza che la diversità non solo fa parte della vita ma è la vita, la sua essenza e la sua ricchezza.

Il rispetto della legalità si coltiva costruendo una società viva, accogliente, eterogenea, formata da persone che sappiano vedere negli altri non un potenziale nemico ma un possibile amico. Una società ospitale, aperta alle differenze e cementata da diritti e doveri condivisi. Una società dove l’io e il noi non siano in competizione e la vita delle persone è custodita ed alimentata, non impiegata come strumento di potere, di sfruttamento, di profitto.

Un grande Lions, il filosofo Aldo Masullo, riteneva che “Una società di uomini è fondata sullo spirito comunitario, sul fatto che in ciascuno di noi l’esistere è sentirsi coinvolti nel destino dell’altro”.

Sono state presenti alla cerimonia le più alte cariche del lionismo italiano ed internazionale: oltre al past governatore prof. Antonio Marte, il governatore Francesco Accarino, il primo vice governatore Franco Scarpino ed il secondo vice governatore Pasquale Bruscino, il past governatore Paolo Gattola, il Coordinatore LCIF Carlo Bianucci, il Trustee LCIF Sandro Castellana, il Past Presidente Internazionale Pino Grimaldi, il Presidente del Consiglio dei Governatori Mariella Sciammetta, il leader area costituzionale LCIF Claudia Balduzzi ed il Direttore Internazionale Elena Appiani.

Recommended For You

About the Author: PrM 1