Comitato del cinquantennale dei Bronzi: i lavori saranno coordinati dalla Città Metropolitana, promosso un calendario di iniziative da finalizzare entro Febbraio - Ilmetropolitano.it

Comitato del cinquantennale dei Bronzi: i lavori saranno coordinati dalla Città Metropolitana, promosso un calendario di iniziative da finalizzare entro Febbraio

Nella Sala dei Lampadari Italo Falcomatà di Palazzo San Giorgio la riunione del tavolo istituzionale, alla presenza di tutti gli attori territoriali che saranno coinvolti nelle iniziative in programma

Prende quota il lavoro sinergico promosso nel tavolo istituzionale per la celebrazione dei 50 anni dei Bronzi di Riace. Il ritrovamento dei due guerrieri, tra i simboli più conosciuti ed apprezzati di Reggio Calabria e del suo Museo Nazionale, sarà celebrato nel corso del 2022, da un fitto calendario di eventi, iniziative, campagne promozionali e di marketing, attività che coinvolgeranno l’intero circuito culturale del territorio metropolitano, oltre che le istituzioni scolastiche, finalizzati a dare la giusta enfasi ed un respiro internazionale ad un evento fondamentale per lo sviluppo culturale, turistico ed economico della Città Metropolitana di Reggio Calabria.

Nel corso dell’incontro tenutosi quest’oggi nella Sala dei Lampadari Italo Falcomatà di Palazzo San Giorgio, sede del Comune di Reggio Calabria, sono emerse le diverse iniziative messe in campo dagli Enti promotori. Coinvolti al tavolo, in presenza o in videoconferenza, il sindaco ff della città Metropolitana Carmelo Versace, il sindaco ff del Comune Paolo Brunetti, il Direttore del Museo Carmelo Malacrino, il Consigliere delegato alla Cultura della Città Metropolitana Filippo Quartuccio, l’Assessora comunale alle Attività Produttive Angela Martino, l’Assessora alla Cultura Irene Calabrò, l’Assessora all’Istruzione Lucia Nucera, Dirigenti e funzionari dei settori cultura di tutti gli Enti interessati, il presidente della Camera di Commercio Ninni Tramontana e tutti i rappresentanti delle Associazioni di categoria che hanno successivamente dato vita ad un proficuo dibattito sulle proposte da mettere in rete per il cinquantennale dei Bronzi.

I lavori del tavolo, che si intensificheranno nelle prossime settimane, saranno coordinati dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria, in stretta sinergia con il Comune, la Direzione del Museo, la Camera di Commercio e le associazioni di categoria. Gli attori istituzionali hanno rilanciato la necessità di finalizzare il fitto calendario di iniziative previste per le celebrazioni entro il prossimo mese di febbraio.

Ringrazio tutti i partecipanti a questo tavolo per lo spirito costruttivo con il quale si sono approcciati al lavoro che abbiamo di fronte – ha dichiarato il sindaco ff Carmelo Versace a margine della riunione – il cinquantennale dei Bronzi rappresenta per tutti noi una straordinaria opportunità in grado di allargare le prospettive di crescita in termini culturali e turistici del nostro territorio. Come Città Metropolitana siamo onorati di poter svolgere il ruolo di coordinamento dei lavori del Comitato, naturalmente dialogando con tutti gli attori in campo, a partire dal Museo, dalla Camera di Commercio e dalle Associazioni di categoria che risultano pienamente coinvolte in questo percorso. Stiamo svolgendo un lavoro proficuo, ci siamo dati una prima scadenza per il mese di febbraio per poter cristallizzare un calendario di iniziative. Il tempo stringe e abbiamo necessità di correre e di arricchire il programma degli eventi che deve essere qualificato e rappresentare al meglio lo straordinario patrimonio culturale che caratterizza il nostro territorio”.

D’accordo il Direttore del Museo Carmelo Malacrino che ha preso parte ai lavori del tavolo. “Tante forze in campo – ha commentato a margine – che concretamente stanno lavorando insieme, in sinergia, per dare il giusto valore ad un anniversario che costituisce una grande opportunità di promozione e di valorizzazione per il nostro territorio. Siamo qui insieme per mettere in rete le tante iniziative che caratterizzeranno i prossimi mesi, per offrire ai turisti, ma anche agli stessi calabresi, un calendario di grande valore culturale”.

“Il mondo della cultura sarà certamente protagonista degli eventi del cinquantennale – ha poi affermato l’Assessora alle Attività Produttive Angela Martino – ma non possiamo non cogliere questa straordinaria occasione anche per sviluppare il comparto delle attività produttive che operano sul territorio cittadino. Abbiamo voluto in questo senso, grazie alla disponibilità ed allo straordinario lavoro della Camera di Commercio, coinvolgere tutte le associazioni di categoria, perché questo evento possa essere un motivo di crescita per le nostre aziende, anche per dare forza a questo periodo di ripresa dopo la crisi pandemica. Gli operatori economici hanno tante proposte e sono desiderosi di porle all’attenzione delle istituzioni cittadine, il mondo produttivo è certamente molto vivace e questo tavolo non potrà che fare tesoro delle tante idee che verranno messe in Comune”.

Soddisfazione a margine dell’incontro è stata espressa dal consigliere metropolitano delegato alla Cultura Filippo Quartuccio. “Siamo onorati di poter svolgere questo ruolo di coordinamento con tutti gli attori del territorio, compreso naturalmente il Comune di Riace che fa parte dell’area metropolitana. Stiamo lavorando in maniera congiunta per presentare in tempi brevi un cartellone di eventi di qualità. Ci sono tante attività già predisposte, ci sono tante risorse umane impegnate e naturalmente individueremo anche delle risorse economiche. Vogliamo dare un’impronta più alta, di livello internazionale, a queste celebrazioni. È un momento veramente molto importante per il nostro territorio

Recommended For You

About the Author: PrM 1