Sci. CDM, gare Cervinia/Zermatt ufficialmente nel calendario 2022/2023 - Ilmetropolitano.it

Sci. CDM, gare Cervinia/Zermatt ufficialmente nel calendario 2022/2023

Saranno le prime Transfrontaliere nella Storia

(DIRE) Roma, 28 Gen. – Il calendario della Coppa del Mondo di sci alpino si arricchisce ufficialmente con le tappe di Cervinia/Zermatt, che faranno parte del circuito maggiore già nella stagione 2022/23. Saranno le prime gare transfrontaliere della storia di Coppa del Mondo di sci alpino. La Federazione Internazionale di Sci (FIS) ha infatti confermato che, già a partire dalla prossima stagione, si disputeranno due gare di discesa libera maschili e due femminili sul pendio del Cervino, dopo la tradizionale apertura della stagione a Soelden. L’accordo fra la Federazione Italiana Sport Invernali e Swiss-Ski e la FIS, offrirà agli atleti della velocità un opening di stagione anticipato, e alla Coppa del Mondo di sci alpino una stagione senza interruzioni grazie a due ulteriori weekend di gare tra fine ottobre e inizio novembre. Per il presidente della FIS, Johan Eliasch, “Cervinia/Zermatt è una grande novità nel calendario della Coppa del Mondo di sci alpino. Con queste gare si rafforza la presenza delle discipline veloci e si aggiungono momenti sportivi speciali per atleti e tifosi, grazie allo storico tracciato del percorso con partenza in Svizzera e il traguardo in Italia”. In questo modo “tutte le squadre potranno trarre vantaggio dall’allenamento in loco, durante tutto l’anno. Ciò ridurrà i viaggi verso le sedi nell’emisfero australe e contribuirà all’impegno della FIS per la riduzione delle emissioni di carbonio”.

Per il presidente FISI, Flavio Roda, “questo evento transnazionale di Coppa del Mondo è una pietra miliare nella storia del circuito maggiore dello sci alpino. Il fatto che il debutto possa avvenire già all’inizio della prossima stagione è una grande sfida, che siamo felici di accettare, ora che abbiamo la certezza che questo progetto innovativo diventerà realtà fra nove mesi”. La nuova funivia 3S, che collegherà Testa Grigia al Piccolo Cervino, permettendo il transito da Cervinia e Zermatt tutto l’anno, sarà completata nella primavera del 2023. La partenza della discesa libera maschile nella stagione 2022 sarà quindi abbassata a quota 3.700 metri con l’arrivo a 2.835 metri, a Cime Bianche. “Da anni viene espresso il desiderio di avere più gare di velocità nel calendario della Coppa del Mondo per creare un equilibrio tra velocità e gare tecniche. Con la Speed Opening ai piedi del Cervino, viene ora soddisfatta questa esigenza – grazie all’ottima collaborazione con FIS, FISI, nonché con le località di Cervinia e Zermatt. Per lo sviluppo futuro del nostro sport, questo accordo è estremamente gratificante”, il commento di Urs Lehmann, presidente di Swiss-Ski. Infine, il presidente del Comitato organizzatore, Franz Julen: “Grazie a Swiss-Ski, FISI, al team di esperti gardenesi responsabili dell’organizzazione sportiva delle gare, a Didier Defago come progettista delle piste e a Pirmin Zurbriggen come consulente e ambasciatore, senza dimenticare il lavoro delle persone chiave dell’organizzazione, pensiamo di avere l’esperienza necessaria per organizzare un evento top tra 9 mesi”. (Com/Ekp/ Dire) 12:51 28-01-22

Recommended For You

About the Author: Pr2