Ucraina. La Nigeria vieta l'arruolamento di combattenti mercenari - Ilmetropolitano.it

Ucraina. La Nigeria vieta l’arruolamento di combattenti mercenari

(DIRE) Roma, 7 Mar. – “In qualità di membro responsabile della comunità internazionale e attento agli obblighi del diritto internazionale, la Nigeria scoraggia l’impiego di mercenari ovunque nel mondo e non tollererà il reclutamento in Nigeria di suoi cittadini affinché combattano in Ucraina o in qualsiasi altro Paese”. Così il ministero degli Affari esteri della Nigeria in un comunicato condiviso sul proprio profilo Twitter. L’intervento dell’esecutivo si è reso necessario dopo che, come si apprende dalla nota, le autorità hanno ricevuto informazioni sul “crescente numero di arruolamenti di nigeriani volontari all’interno delle forze ucraine”, coinvolte in un conflitto armato con la Russia dal 24 febbraio. Il ministero ha fatto sapere di aver contattato l’ambasciata ucraina ad Abuja per chiarimenti. L’ambasciata ha smentito la notizia, sostenendo che il governo dell’Ucraina non sta ammettendo combattenti volontari stranieri e che è altresì falsa la voce secondo cui ammonterebbe a mille euro il costo del visto e del biglietto aereo per Kiev. La sede diplomatica tuttavia ha confermato che numerosi nigeriani hanno fatto richiesta di visto, sostenendo di voler combattere nel conflitto in corso. (Alf/Dire) 17:25 07-03-22

banner

Recommended For You

About the Author: PrM 1