Calcio. A Coverciano esordio Nazionale Italiana Comunicazione Digitale - Ilmetropolitano.it

Calcio. A Coverciano esordio Nazionale Italiana Comunicazione Digitale

Debutto in amichevole il Primo Aprile contro selezione parlamentari

(DIRE) Roma, 16 Mar. – A Coverciano sarà il presidente AIAC a guidare i comunicatori digitali nell’amichevole con la Nazionale Italiana Parlamentari: una giornata per diffondere l’importanza del digitale organizzata da PA Social e Fondazione Italia Digitale in collaborazione con il Museo del Calcio. Sarà Renzo Ulivieri l’allenatore della prima uscita della Nazionale Italiana Comunicazione Digitale. L’esordio della selezione che mette insieme i comunicatori digitali di tutto il Paese avverrà infatti il prossimo venerdì 1º aprile a Coverciano. La squadra, ideata dall’Associazione PA Social e da Fondazione Italia Digitale, ha l’obiettivo di rendere popolari le tante tematiche e opportunità legate al mondo del digitale attraverso il calcio. La prima iniziativa della nuova nazionale, mista, formata da comunicatori e giornaliste digitali da tutta Italia, dal team del Museo del Calcio di Coverciano e con la partecipazione e il sostegno di ex atleti e personaggi del mondo dello sport, del giornalismo e dello spettacolo tra i quali Cristiana Capotondi, Alia Guagni, Simone Pepe, Zè Maria, Andrea Pennacchioli, da mister Leonardo Imparato e dal fisioterapista Massimo Capello, sarà con una giornata intera al Centro Tecnico Federale: la mattina (ore 10) un convegno di approfondimento sulla digitalizzazione dal titolo ‘Quale modulo per la rivoluzione digitale?’, nel pomeriggio (ore 15.30) l’amichevole tra Nazionale Italiana Comunicazione Digitale e Nazionale Italiana Parlamentari.

“È un grande piacere partecipare al primo appuntamento della Nazionale Italiana Comunicazione Digitale- afferma Mister Renzo Ulivieri, presidente dell’Associazione Italiana Allenatori- ci saranno anche ex atleti e il team del Museo del Calcio, sarà una bella giornata. Si tratta di un tema interessante anche per noi tecnici: sappiamo quanto sia importante entrare nel sistema digitale e quanto sia importante la comunicazione, sia da un punto di vista tecnico che da un punto di vista dei contenuti. L’obiettivo- chiude Ulivieri- sarà quello di sensibilizzare sulla digitalizzazione e l’uso dei social, fondamentale anche per la nostra categoria di allenatori essere preparati in questo campo”.

Una giornata che vede protagonista anche il Museo del Calcio. “Ospitiamo con piacere- commenta il presidente della Fondazione Museo del Calcio, Matteo Marani- questa interessante iniziativa voluta dal mondo digitale. Il nostro Museo ha una vocazione sempre più digitale, aperta a nuovi linguaggi e una visione inclusiva. Anche la storia del calcio, di cui questo luogo è uno dei punti più rappresentativi, guarda alle nuove forme di comunicazione per arrivare, in particolare, alle nuove generazioni”. “La nazionale Parlamentari- sottolinea il deputato Luca Lotti- partecipa con entusiasmo a questa iniziativa che unisce il mondo del digitale e della comunicazione con il calcio. Perché lo Sport ha questa grande forza: unire. Unire realtà diverse, storie diverse per camminare insieme, per fare squadra appunto. Mai come in un momento così complesso come quello che stiamo attraversando penso sia davvero significativo vivere giornate come questa voluta da PA Social e Fondazione Italia Digitale, peraltro in un luogo storico per il mondo dello sport. Sarà un’occasione importante per approfondire temi sempre più attuali e che coinvolgono la vita quotidiana di ciascuno di noi. E sono altrettanto sicuro che potrà essere anche un modo per stare insieme all’insegna dei sani valori dello sport”.

 “Ci teniamo a ringraziare la Figc e il Museo del Calcio di Coverciano per la disponibilità nell’ospitare la nostra prima uscita, la nazionale Parlamentari che sarà con noi e ci aiuterà a sensibilizzare sui temi del digitale, i tanti comunicatori e giornalisti digitali che parteciperanno da tutta Italia, Renzo Ulivieri, Alia Guagni, Simone Pepe, Cristiana Capotondi, Zè Maria, Andrea Pennacchioli che hanno sposato con entusiasmo il progetto- afferma Di Costanzo, presidente di PA Social e Fondazione Italia Digitale- Per noi è un modo, sì, per divertirci e fare squadra, ma è anche e soprattutto un modo per portare all’attenzione di tutti l’importanza del digitale e renderlo popolare. Quale miglior modo per diffondere il digitale se non attraverso lo sport più diffuso e popolare del Paese? Tutte le iniziative della nazionale, infatti, vedranno la parte sportiva affiancata da un lavoro di approfondimento, ricerca, divulgazione e sensibilizzazione sul mondo del digitale e sulle tante opportunità per i cittadini”. L’appuntamento di Venerdì 1º Aprile al Centro Tecnico di Coverciano è organizzato da Associazione PA Social e Fondazione Italia Digitale in collaborazione con il Museo del Calcio di Coverciano, con la partecipazione della Nazionale Italiana Parlamentari e il patrocinio del Comune di Firenze, le partnership con Hootsuite, Reelevate, Digital Angels. Il convegno e la gara amichevole saranno anche live su Facebook, YouTube, LinkedIn, Twitch di PA Social.

Qui per le iscrizioni per partecipare al convegno ed assistere alla partita https://www.eventbrite.it/e/biglietti-primo-evento-nazionale-itali ana-comunicazione-digitale-293054161887. Qui tutte le informazioni sulla Nazionale Italiana Comunicazione Digitale https://www.pasocial.info/nazionale-italiana-comunicazione-digital e/. Il programma della giornata e tutte le altre informazioni sono in continuo aggiornamento su www.pasocial.info e sui canali social e chat dell’Associazione PA Social. (Comunicati/Dire) 09:25 16-03-22

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano