Reggio Calabria. Ripristinata l'erogazione idrica agli uffici del Cedir, l'Assessore Albanese: "Grazie ai tecnici garantita la continuità dei servizi" - Ilmetropolitano.it

Reggio Calabria. Ripristinata l’erogazione idrica agli uffici del Cedir, l’Assessore Albanese: “Grazie ai tecnici garantita la continuità dei servizi”

E’ stata ripristina questa mattina la normale erogazione idrica nell’area del Cedir. A darne notizia in una nota l’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Reggio Calabria Rocco Albanese, che ha ringraziato i tecnici per l’intervento tempestivo, operato negli ultimi giorni, per la sostituzione della vecchia pompa che che aveva causato il guasto.
“Il problema che si era presentato negli ultimi giorni era causato da un grave guasto all’impianto di sollevamento. Voglio sottolineare il grande lavoro messo in campo dai tecnici di Castore, ma anche del personale dei Vigili del Fuoco che hanno fornito tramite autobotte circa 200 mila litri di acqua agli uffici del Cedir per alleviare il disagio causato dalla guasto. In questo senso – ha aggiunto l’Assessore – i tecnici sono stati impegnati, lavorando senza sosta, anche durante le ore notturne, per ripristinare il servizio già dalla serata di ieri, per poi riaprire l’erogazione idrica consueta già nelle prime ore della mattinata odierna”.
“Siamo consapevoli delle difficoltà che il guasto ha generato – ha concluso l’Assessore Albanese – ciò che mi rammarica però è sapere che mentre c’è chi ha lavorato senza sosta per ripristinarlo c’era chi, come qualche pseudo politico, di cui tra l’altro non si ricordano iniziative di alcun tipo e che probabilmente nemmeno conosce i rudimenti dell’attività amministrativa, si è lasciato andare ad improvvide dichiarazioni sulla stampa nient’affatto finalizzate alla risoluzione del problema, ma alla semplicistica ricerca di consenso su un tema, quello dei servizi essenziali come è appunto l’erogazione idrica, sul quale le polemiche dovrebbero sempre essere messe al bando”.

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano