Il Regno Unito multa un'azienda farmaceutica per sieri per neonati prematuri contaminati        - Ilmetropolitano.it

Il Regno Unito multa un’azienda farmaceutica per sieri per neonati prematuri contaminati       

Foto di @TheDigitalArtist by Pixabay

Un produttore farmaceutico britannico è stato condannato a pagare una multa di 1,2 milioni di sterline venerdì per aver fornito agli ospedali sieri per l’alimentazione dei neonati prematuri che hanno causato “gravi danni” ai piccoli, ha affermato la polizia di Londra. In totale, 19 bambini sono stati infettati nel 2014 in nove ospedali inglesi dopo aver ricevuto sieri alimentari contaminati. Tre bambini sono morti, ma Venerdì il tribunale ha stabilito che il farmaco o l’azienda non erano responsabili, sebbene in un caso il prodotto dell’azienda presentasse rischi “di gravi danni o morte”, ha affermato il giudice Deborah Taylor.

L’indagine su questo caso è stata aperta nel 2014 dopo la morte di tre bambini e dopo che altri 20 sono stati contaminati dal siero alimentare. La società è stata accusata nel 2018 e condannata Venerdì a pagare 1,2 milioni di sterline (1,43 milioni di euro, 1,5 milioni di dollari) di multa e 291.000 di spese procedurali.

L’azienda è stata ritenuta responsabile per aver omesso una valutazione del rischio e per “aver consegnato un medicinale la cui natura o quantità non corrispondeva a quelle specificate nella prescrizione”, ha riferito la polizia. “Accettiamo la multa”, ha reagito il gruppo farmaceutico, e ha affermato che questa contaminazione dei sieri è stata un incidente “eccezionale”. Il padre di uno dei bambini morti, ha affermato in una dichiarazione che la morte di suo figlio lo “perseguita” ancora e lo perseguiterà sempre.

c.s. – Giovanni D’Agata

banner

Recommended For You

About the Author: PrM 1