Ucraina. Riprende l'evacuazione dall'acciaieria di Mariupol - Ilmetropolitano.it

Ucraina. Riprende l’evacuazione dall’acciaieria di Mariupol

08.00 – Fonti governative ucraine informano che i primi 100 civili evacuati dall’acciaieria di Mariupol sono arrivati nella notte nella città di Zaporizhzhia. Si tratta per lo più di donne, bambini e anziani, che ora avranno accesso a cure mediche, cibo, medicine e assistenza psicologica.

Secondo le autorità locali l’evacuazione da Mariupol riprenderà oggi grazie al supporto delle Nazioni Unite (ONU) e della Croce Rossa Internazionale (CRI).  Intanto Zelensky cavalca le parole incaute pronunciate dal del Ministro degli Esteri russo Lavrov in relazione alla Seconda Guerra Mondiale durante una intervista su Rete 4. Di questo passo, le due parti in guerra, sembrano sempre più lontane alla possibilità di un accordo. La diplomazia internazionale al momento rimane a guardare. Gli analisti segnalano come obiettivo militare del Cremlino la presa di un corridoio di suolo ucraino che colleghi le zone del Donbass alla città di Odessa, città considerata obiettivo sensibile da parte di Mosca.

 

 

FMP

banner

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor of www.ilmetropolitano.it.