Il reggino Antonino Richichi si afferma ai campionati italiani invernali di nuoto per salvamento - Ilmetropolitano.it

Il reggino Antonino Richichi si afferma ai campionati italiani invernali di nuoto per salvamento

Il 20 Aprile 2022 si sono svolti al Centro Federale di Milano i Campionati Italiani invernali di nuoto (categoria Lifesaving), che hanno visto come protagonista il reggino Antonino Richichi, unico atleta della provincia di Reggio Calabria, all’interno del gruppo degli otto calabresi partecipanti. Il giovanissimo atleta, all’esordio in questa specialità (200 metri) e nella sua categoria di età (2008), ha conseguito l’undicesimo posto assoluto, migliorando di ben 5 secondi la prestazione precedentemente ottenuta ai Campionati Regionali.

L’importante risultato di Milano giunge a coronamento di una stagione agonistica invernale molto intensa e ricca di soddisfazioni e riconoscimenti per il giovane Richichi: terzo posto nei 50 e nei 100 rana al 10° Trofeo Nazionale di Riccione; secondo posto nei 100 rana, terzo posto nei 200 e nei 400 misti, terzo posto nei 400 stile libero al Meeting Nazionale Città di Grosseto; terzo posto nei 200 rana e nei 200 misti al 5° Trofeo SIS Roma Nuoto presso il Centro Federale di Ostia; primo posto nei 200 rana, secondo posto nei 400 misti e terzo nei 100 rana al 3°Trofeo Nazionale Città di Palermo (gara quest’ultima appena disputata – il 23/24 aprile – con cui si è aperta la stagione agonistica estiva).

Questi risultati acquistano ulteriore valore perché il giovanissimo nuotatore, con una scelta coraggiosa, ha cambiato società polisportiva e guida tecnica a stagione già iniziata, affidandosi, insieme al fratello Giuseppe – anche lui brillante e giovane nuotatore reggino – alla grande esperienza di Massimo Borracci.

I tempi riportati durante tutta la stagione invernale sono il frutto non solo del talento, ma anche dei sacrifici che il giovane Richichi ha dovuto affrontare, allenandosi più volte alla settimana ad oltre 100 km da casa, presso la Piscina dell’ACLI Arvalia Nuoto di Lamezia Terme, guidata dal Presidente Simone Bernardini.

«Antonino Richichi è uno dei più forti nuotatori della sua categoria, secondo solo al campione italiano Gianluca Pittelli ed insieme formano una coppia che sarà sicuramente la coppia del futuro – ha dichiarato Massimo Borracci – pluricampione assoluto di nuoto e più volte primatista italiano – commendando la prestazione del suo promettente atleta. La forza di volontà esemplare che questo ragazzo dimostra quotidianamente sarà sicuramente ripagata da risultati agonistici di livello sempre più alto. Sono orgoglioso che Antonino mi abbia scelto come guida tecnica – ha continuato- e cercherò di farlo crescere e di farlo esprimere al massimo delle sue potenzialità rispetto alle sue caratteristiche fisiche e psichiche. Tutto il gruppo dell’Arvalia Nuoto è costituito da ragazzi di altissimo livello. Questa estate, quando finirà la scuola, ci sarà la possibilità di allenarsi insieme ancora più intensivamente e di colmare il gap con le altre squadre che si allenano già in vasca lunga da 50 metri, anche se Antonino si è fatto valere con ottimi piazzamenti fin dalla prima uscita alle gare di Palermo – ha concluso».

Antonino Richichi frequenta la classe prima dell’indirizzo sportivo del Liceo Scientifico “Alessandro Volta” di Reggio Calabria, diretto dalla Dirigente Scolastica dott.ssa Maria Rosa Monterosso, e grazie all’elaborazione di uno specifico Piano Formativo Personalizzato attuato dal team docente, riesce a conciliare con serenità e profitto lo studio con gli impegni agonistici.

banner

Recommended For You

About the Author: PrM 1