Chiacchierando con la showgirl Maura Carotti - Ilmetropolitano.it

Chiacchierando con la showgirl Maura Carotti

Oggi con noi Maura Carotti, conduttrice televisiva, modella per riviste di fama internazionale, impegnata da sempre nel campo dell’alta moda e fondatrice della firma “Fashion Vanity Revolution”. Una vita la sua che ruota intorno alla moda e lo spettacolo come lei stessa ci racconta.

Qual è stato il tuo debutto nel mondo dello spettacolo?

Bentrovata cara, allora, innanzitutto ti dico che mi piace sempre parlare del mio debutto perché lo ricordo con grande affetto e con un pizzico di nostalgia… E’ avvenuto per caso in una trasmissione nazionale molto importante nel 1991 al fianco di tante ragazze che come me pensavano ad una carriera nello spettacolo più per gioco che per lavoro… Poi mi sono resa conto però, negli anni,  che quel periodo mi ha segnato profondamente, facendomi capire che sarebbe stata la mia strada.

Abbiamo attraversato un lungo periodo pandemico e speriamo di esserci lasciati alle spalle il peggio. Come lo hai vissuto?

Purtroppo, devo dire che non ho vissuto benissimo questo lungo periodo perché mi è mancato il contatto con il pubblico, ma devo dire di contro, che mi sono dedicata a tante cose diverse, e mi sono appassionata a cose di cui nemmeno sapevo l’esistenza!!! Ho cominciato a fare l’orto!!!! (Ride…)

Si parla molto in questo periodo di “green”… qual è il rapporto di Maura Carotti con gli animali e l’ambiente?

C’è da dire che sono un animalista convinta, che per motivi medici non ha mai potuto diventare vegetariana, detto questo vivo con un cane che amo e che adoro che si chiama Brando. Ho un grande rispetto degli animali perché credo che siano assolutamente l’emblema dell’amore e del rispetto per l’essere umano assoluto.

Hai due passioni che hai trasformato in lavoro. La moda e lo spettacolo: quale delle due è quella che ti ha dato di più? Se c’è una differenza.

Mi sono appassionata alla conduzione televisiva approcciandomi a programmi di musica e successivamente di moda. Quando ho cominciato a fare “live” mi sono trovata per caso o per destino, diciamo così, nell’ambito della moda. Ho anche posato come modella per riviste di fama internazionale… Ma la conduzione resta il mio grande amore!

Attualmente presenti una trasmissione in Tv, ce ne vuoi parlare?

Proprio per risponderti in modo esaustivo ti dirò che attualmente conduco uno show per due emittenti del gruppo di Canale Italia, che attraversano in modo trasversale entrambi i miei mondi: la moda e la conduzione.
Sono molto soddisfatta di portare avanti un binomio così interessante come moda e show, sia dal punto di vista sociale e perché studia il costume della nostra società che si evolve.

Maura Carotti è professionalmente molto eclettica. Qual è la definizione che ti calza di più? Showgirl, modella, presentatrice, attrice…

Comincio la mia carriera da cantante ed è il motivo per il quale sono stata notata nella prima trasmissione di cui ti parlavo prima, ma ad oggi sicuramente posso definirmi una performer data anche la formazione completa per gli studi che ho fatto. Certo è che condurre resta la cosa più importante nella mia vita sotto il punto di vista professionale.

Una cosa che vorresti fare che ancora non hai fatto in tanti anni di carriera?

Ho appena festeggiato i 30 anni di carriera, ho condotto i più disparati programmi televisivi e da un po’ ho cominciato a pensare cosa ‘voglio fare da grande”… Ma ancora non ho una risposta!
L’ importante è non fermarsi mai e non rinunciare mai ai propri sogni… come diceva la frase di un famosissimo film: “Chi rinuncia ai propri sogni è costretto a morire…”

K.G.

Recommended For You

About the Author: Katia Germanò