Draghi: rischio crisi alimentare da guerra in Ucraina - Ilmetropolitano.it

Draghi: rischio crisi alimentare da guerra in Ucraina

Durante la sua visita a Washington il premier Mario Draghi ha cercato di puntare l’attenzione sulle conseguenze che la guerra in Ucraina avrà per il mondo e l’Europa.

Draghi, teme giustamente, che le riserve di grano oggi bloccate nei porti ucraini, affameranno gli stati più poveri del pianeta, soprattutto quelli africani. “Dobbiamo chiedere alla Russia di sbloccare il grano bloccato nei porti ucraini” ha dichiarato il Presidente del Consiglio Italiano all’omologo Joe Biden che ha successivamente affrontato il problema economico:  “L’invasione della Russia ha fatto salire il prezzo del gas. Serve un tetto al prezzo del gas a livello europeo.

C’è bisogno che l’UE sia unita nel gestire anche finanziariamente le sfide che abbiamo davanti: difesa, ricostruzione Ucraina, costi crisi”, queste le parole di Draghi dagli USA. Certo ha lasciato scontenti in molti il fatto che il capo del governo italiano si sia recato dal Presidente Americano senza esser passato prima dal Parlamento.

Fabrizio Pace

banner

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor of www.ilmetropolitano.it.