Nigeria: ostaggio digita sui social per salvarsi - Ilmetropolitano.it

Nigeria: ostaggio digita sui social per salvarsi

In Nigeria quasi ogni giorno avvengono sequestri di persone, da parte di bande armate. L’ultimo ostaggio ha segnalato il proprio rapimento attraverso un Tweet sulla piattaforma social Twitter, successivamente ha inviato un messaggio su Whatsapp con la propria posizione.

La polizia nigeriana ha reso noto che sta indagando, la denuncia sui social è stata segnalata nella zona della Capitale Abuja. Un rapimento di massa che coinvolge 17 persone, il tweet e il messaggio potrebbero salvare gli ostaggi.

Sono stati più di 40.000 i post da parte del popolo nigeriano, che esortano le forze dell’ordine ad agire, quest’ultimi hanno dichiarato che le indagini sono in corso ( Fonte: Ansa.it).

AO

 

banner

Recommended For You

About the Author: Pr3