USA, strage immigrati in Texas: 46 morti per asfissia e caldo

USA, strage immigrati in Texas: 46 morti per asfissia e caldo

Foto di Pexels da Pixabay

08:35 – All’interno di un rimorchio abbandonato in Texas, sono stati ritrovati 46 morti, deceduti per asfissia e caldo. Le vittime sono migranti entrati illegalmente negli Stati Uniti, 16, fra cui donne e bambini, sono ora in ospedale sotto supervisione medica. Il capo della Polizia di San Antonio riferisce che tre persone sono ora sotto fermo, fra loro, forse, vi è l’uomo che guidava il mezzo.

Il Sindaco di San Antonio, Ron Nirenberg, afferma: “È una tragedia. Ci sono 46 persone che avevano una famiglia e cercavano una vita migliore. Il crimine è oggetto di indagine da parte delle autorità federali“. Il Consolato messicano di San Antonio ha assicurato assistenza a tutti i cittadini messicani.

Questa, potrebbe essere la più grande tragedia degli ultimi decenni, in tema di migranti morti nel tentativo di raggiungere gli USA. Il Governatore del Texas, Greg Abbott, ha dichiarato: “Questi morti sono di Biden. sono il risultato delle politiche mortali dei confini aperti e mostrano le conseguenze del suo rifiuto di attuare la legge”. (Fonte Rai News) (Foto di repertorio)

banner

Recommended For You

About the Author: F L