Nazionale Sperimentale Under 23. Al Global Jam l’Italia va ko con il Brasile - Ilmetropolitano.it

Nazionale Sperimentale Under 23. Al Global Jam l’Italia va ko con il Brasile

Ramondino: “Partita dai due volti. Delusi ma con tanti spunti per la gara contro i padroni di casa”.
Domani contro il Canada (ore 03.10 in Italia, live su YouTube Italbasket)

Toronto. Non arriva il bis dell’Italia nel GLOBL JAM di Toronto. La squadra di coach Marco Ramondino è stata sconfitta dal Brasile per 68-72. Miglior scorer Azzurro è stato Federico Zampini (14 punti). In doppia cifra anche Liam Udom con 11 punti. Così Marco Ramondino: “E’ stata una partita dai due volti. Tanti errori da parte nostra nella prima parte, che il Brasile è stato bravo a sfruttare. Nel secondo tempo siamo usciti con un atteggiamento migliore, siamo stati più precisi ed attenti, riuscendo a prendere il vantaggio. Ci è mancato chiudere la gara. Alla delusione per la sconfitta si abbina la possibilità di avere tanti spunti per la partita contro il Canada, che non sarà meno difficile di quella di oggi”. Domani terza e ultima giornata del Girone del GLOBL JAM. L’Italia affronterà il Canada alle 21.10 locali, 03.10 in Italia. Diretta sul canale YouTube Italbasket.

Il Brasile è squadra dai concetti di gioco del tutto differenti da quelli applicati da Baylor University. Mentre gli USA focalizzano il gioco sugli uno contro uno e sul talento di Keyonte George (32 punti contro l’Italia), i sudamericani guidati dall’ex centro NBA Tiago Splitter cercano di sfruttare coralmente i 24’’, tanto con la velocità dei play quanto con la fisicità dei lunghi.

Cambiano le caratteristiche degli avversari, non lo starting five scelto da coach Ramondino, che mantiene Zampini in cabina di regia, Anumba e Udom da esterni ed Esposito e Okeke (sostituito da Ladurner dopo un paio di minuti di gioco) sotto le plance. L’Italia parte però sottovoce e sottotono (0-8), mentre Yago Dos Santos è ispiratissimo (2 triple e gioco da 3), e porta i verdeoro sul 17-6. Le distanze rimangono pressoché invariate fino alla fine del primo periodo (13-22).

Con una difesa più reattiva a rimbalzo gli Azzurri arginano i lunghi brasiliani, e ricuciono, almeno per la prima parte del secondo quarto, lo strappo fino al 20-24. Ma sono ancora da risolvere i rebus Dos Santos e Campos, che insieme al gigante Dikembe Andre ricacciano ancora sul -9 l’Italbasket. Nonostante le 10 palle perse in 20 minuti, negli ultimi due giri d’orologio del quarto arriva un buon momento dell’Italia, ma il buzzer beater di Pereira è un macigno per l’umore Azzurro, al riposo lungo sul -7 (31-38).

È tutta un’altra Italia quella che rientra dagli spogliatoi del Maple Leaf Gardens. In due minuti Palumbo, Esposito e Ladurner mettono la freccia (50-43). Con una difesa ora davvero aggressiva contro i chili e i centimetri della squadra di Splitter, l’Italbasket è anche ispirata in attacco e tiene il vantaggio per tutto il terzo periodo.

Il Brasile non ci sta, e nel quarto periodo riprende la testa della corsa, con Pacheco e Pereira (54-60). Ancora una volta l’Italia è costretta a inseguire, e riacciuffa con Zampini il Brasile a 54 secondi dalla sirena (65-65). Nell’azione seguente Yago Dos Santos scarica a Reynan Dos Santos, e la sua tripla vale il 65-68. Si avvicinano ancora gli Azzurri con Caruso. Ma nei giri in lunetta seguenti il Brasile mantiene il sangue freddo e porta a casa la sua prima vittoria al GLOBL JAM.

Il tabellino

Italia Brasile 68-72 (13-22, 18-16, 20-11, 17-23)

Italia: Anumba* 6 (1/2, 0/1), Zampini* 14 (3/6, 2/2), Esposito* 7 (0/2, 2/4), Udom* 11 (2/3, 1/3), Okeke* (0/4, 0/1), Sarto 3 (1/1), Palumbo 6 (1/2, 1/2), Bartoli 6 (3/4, 0/2), Ladurner 3 (1/4), Caruso 9 (2/4, 0/2), Ebeling 3 (1/1 da tre) Filoni. All. Ramondino

Brasile: Y. Dos Santos 28 (4/9, 4/7), Barbosa 3 (1/1, 0/2), Campos 4 (2/2, 0/2), Pacheco 6 (1/6, 0/5), Buffat 5 (2/2), Rachel (0/1), Miranda (0/2), Santos 1 (0/3, 0/2), R. Dos Santos 5 (1/1, 1/1), Andre 14 (6/11), Abreu ne, Pereira 6 (0/1, 2/4). All. Splitter

Tiri da due Ita (14/32), Bra (17/39); Tiri da tre Ita (7/18), Bra (7/23); Tiri liberi Ita (19/29), Bra (17/23); Rimbalzi Ita 33 (Anumba 5), Bra 35 (Miranda 5), Assist Ita 14 (Caruso e Palumbo 3), Bra 16 (Y. Dos Santos e Pacheco 3).

Note: Fallo tecnico alla panchina Italia al minuto 34; Fallo tecnico a Udom al minuto 38.

Usciti 5 falli: Udom

Arbitri: Lange (Bel), Stiell (Can), Toppings (Can)

Il tabellino della prima giornata

Stati Uniti – Italia 77-88 (11-23, 25-27, 21-21, 20-17)

Stati Uniti: Thamba* 8 (1/3), George* 32 (4/6, 6/11), Bonner* 14 (2/5, 2/7), Turner* 4 (2/6, 0/1), Loveday*, Younkin ne, Bridges 3 (0/2, 1/4), Grimes 9 (3/7, 1/4), Sacks ne, Lohner 7 (2/4, 1/2). All. Drew

Italia: Anumba* 7 (0/1, 2/2), Zampini* 8 (2/9, 0/3), Esposito* 4 (2/4, 0/2), Udom* 12 (0/1, 4/6), Okeke* 14 (5/6, 1/1), Sarto 4 (1/2 da tre), Palumbo 5 (2/2, 0/3), Bartoli 8 (2/2, 0/1), Ladurner 9 (3/5), Caruso 8 (4/6), Ebeling 6 (3/4, 0/2) Filoni 3 (1/2, 0/1). All. Ramondino

Tiri da due USA (14/33), Ita (24/42); Tiri da tre USA (11/30), Ita (8/23); Tiri liberi USA (16/22), Ita (16/26); Rimbalzi USA 32 (Lohner 8), Ita 45 (Zampini 7); Assist Usa 13 (George e Bonner 4), Ita 24 (Bartoli 6).

Note: George fallo tecnico al minuto 29 e al minuto 33

Usciti 5 falli: Bridges, Caruso, Ladurner

Arbitri: Saunders, De Lange, Lei

GLOBL JAM (5/10 luglio)

5 luglio

USA-Italia 77-88

Brasile-Canada 75-89

6 luglio

Italia-Brasile 68-72

Canada-Usa (ore 21.10 locali)

Classifica

Canada 2 (1/0)

Brasile 2 (1/1)

Italia 2 (1/1)

USA 0 (0/1)

Ufficio Stampa FIP

banner

Recommended For You

About the Author: PrM 1