Zimbabwe: cresce l'inflazione - Ilmetropolitano.it

Zimbabwe: cresce l’inflazione

Ogni giorno nel mondo i prezzi aumentano sempre di più, il tasso di povertà ogni giorno che passa cresce. L’inflazione è uno tra i problemi maggiori del 2022. Il prezzo maggiore lo pagano i paesi dell’Africa, specialmente lo Stato dello Zimbabwe, il tasso di inflazione sta arrivando a livelli stratosferici, raggiungendo il 191,6% a Giugno, rispetto al 60% di inizio anno. I cittadini hanno difficoltà a comprare beni primari.

Il conflitto in Ucraina ha peggiorato il tutto, difatti la banca centrale ha pensato di emettere monete d’oro per i suoi cittadini come copertura contro l’inflazione.

Queste monete, ha spiegato il governatore della banca centrale John Mangudya, saranno introdotte come “riserva di valore”, così in un futuro i cittadini potranno cambiarle senza preoccuparsi del deterioramento del loro valore. Le  monete saranno disponibili dal 25 Luglio 2022 in poi, e saranno vendute in base al prezzo internazionale dell’oro e ai costi di produzione. I cittadini potranno acquistare le monete d’oro utilizzando sia il dollaro dello Zimbabwe che il dollaro statunitense e altre valute straniere. Molti economisti sono scettici su questo “stratagemma” (Fonte: Agi.it).

AO

banner

Recommended For You

About the Author: Pr3