Reggio Calabria, un violento temporale ha colpito la città e la costa tirrenica - Ilmetropolitano.it

Reggio Calabria, un violento temporale ha colpito la città e la costa tirrenica

Catona, Spazzatura. Foto di Alessia Orsa
Spazzatura. Foto di Alessia Orsa

Questa mattina i reggini si sono svegliati con il rumore della pioggia, un sollievo visto che era da quasi due mesi che non pioveva. Una pioggia che in pochissimi minuti si è trasformata in una violenta bomba d’acqua che ha portato con sé caos. Le strade di Reggio si sono allagate e riempite di spazzatura, soprattutto a causa dei mancati servizi che non funzionano a dovere. Strade piene di buche e spazzatura in ogni angolo ormai fanno parte della nostra vita quotidiana. Protezione Civile e Carabinieri si sono messi subito all’opera per soccorre gli abitanti.

Nel quartiere di Catona, periferia nord della città, le strade si sono ricoperte di fango e detriti (come in molti altri quartieri) e tratti di spiaggia sono stati completamente devastati e parecchi marciapiedi danneggiati. A causa dei canali di scolo mal funzionati, le vie si sono ricoperte di acqua sporca e nell’aria si è diffuso il cattivo odore proveniente dalle tubature fognarie. Di certo non è una bella pubblicità di fronte ai turisti che in questi giorni sono in città.

Un pezzo di spiaggia a Catona, spazzato via dal maltempo. Foto di Alessia Orsa
Un pezzo di spiaggia a Catona, spazzato via dal maltempo. Foto di Alessia Orsa

I cittadini, come si legge sui vari social, sono sempre più delusi dai mancati servizi a cui hanno diritto.

Oltre che in città, il violento temporale ha causato danni in molte zone della provincia di Reggio Calabria, soprattutto sulla costa tirrenica, come a Palmi e Scilla, dove Marina Grande è stata travolta da un’ondata di acqua e fango.

Lunghe code si sono formate per gli imbarchi in Sicilia, alcuni fonti hanno dichiarato che i tempi di attesa sono di tre ore circa. 

AO

banner

Recommended For You

About the Author: Pr3