Reggio Calabria. Tubature occluse e fogna che scarica in strada e negli spazi condominiali nella zona delle Palazzine INA Casa - Ilmetropolitano.it

Reggio Calabria. Tubature occluse e fogna che scarica in strada e negli spazi condominiali nella zona delle Palazzine INA Casa

Invivibile è il termine esatto per descrivere la situazione che un gruppo di famiglie reggine stanno vivendo, o meglio subendo, nel quartiere di Gebbione. Si tratta dei residenti della zona delle ex case Popolari INA Casa a Valle, alcune delle quali proprio adiacenti al Viale Aldo Moro.

Bene da diversi giorni, appena dopo l’ultimo acquazzone estivo che si è abbattuto su Reggio, le fognatura della zona si sono intasate irrimediabilmente facendo fuoriuscire a livello strada le acque nere. La situazione è stagnante nonostante le innumerevoli telefonate ad autorità, istituzioni ed enti preposti. I residenti sono costretti sistematicamente a pulire i locali interni ai condomini allagati perchè gli scarichi non riescono a funzionare dato che le tubature sono occluse ed i tombini stracolmi.

L’olezzo che si respira nella zona è indescrivibile e probabilmente anche nocivo da respirare. Alcune parti della carreggiata hanno ceduto e nonostante le numerose segnalazioni agli enti preposti nulla è stato ancora fatto.

E’ una situazione vergognosa e rischiosa per la salute di chi è costretto a convivere con la fogna che scarica in strada. Ci si attende da Lunedì che chi di dovere si rechi in loco per constatare il da farsi e controllare  anche i lavori eseguiti privatamente nella zona, quest’ultimi potrebbero aver gravato sulla situazione fognaria attuale. Purtroppo queste scene sono abbastanza diffuse in città ma non per questo ci si deve abituare a viere in condizioni di degrado ed è giusto denunciarle alle autorità preposte.

FR

banner

Recommended For You

About the Author: PrM 1