E' tempo di Destra. Giorgia Meloni vince le elezioni e guida la coalizione - Ilmetropolitano.it

E’ tempo di Destra. Giorgia Meloni vince le elezioni e guida la coalizione

Sarà di Centrodestra il prossimo Governo che guiderà l’Italia. A stabilirlo ieri gli italiani che seppur accorsi alle urne in maniera non imponente, la percentuale dei votanti è diminuita rispetto al 2018, hanno voluto premiare Giorgia Meloni di FdI che guida la coalizione. Secondo partito di quest’ultima diviene Forza Italia di Silvio Berlusconi, terza la Lega di Matteo Salvini ed a seguire Noi Moderati. Un successo annunciato, nonostante gli ultimi giorni di campagna elettorale il Centrosinistra le abbia provate tutte a screditare la leader di Fratelli d’Italia, partito trainante della coalizione. Per non parlare delle ingerenze mediatiche dei leader stranieri “preoccupati” per la possibile affermazione della Destra.

Quando sarà terminata la conta dei voti Giorgia Meloni si avranno le percentuali esatte, quindi l’iter previsto presso Mattarella, e poi la leader di Fratelli d’Italia, diverrà il primo premier donna della Repubblica Italiana. La sua vittoria è stata netta nonostante l’astensione da record che ha caratterizzato anche questa tornata elettorale, segno della disaffezione degli italiani per la politica.

Rome Italy 23 September 2018 – Isola Tiberina – Atreju18 ” EUROPA CONTRO EUROPA ” 21° edizione
Giorgia Meloni selfie con il pubblico
Credit: Giuseppe Andidero/Alamy Live News

Sconfitto senza attenuanti il PD, del segretario Enrico Letta, che ha perso molti voti del popolo della Sinistra a causa del “recupero” del M5S.  Resuscitato grazie alla vicenda del Reddito di Cittadinanza, ed alla campagna di Giuseppe Conte. Doveva essere la terza forza politica del Paese, Azione del duo Renzi-Calenda ed invece gli risulta constatare una pesante debacle soprattutto in considerazione di quelle che erano le aspettative.

Restano fuori dal Parlamento, tra gli altri, le forze politiche dell’attuale Ministro degli Esteri Luigi Di Maio e Vittorio Sgarbi.

Al nuovo Governo a guida Fratelli d’Italia, l’impresa ardua da subito: trovare i soldi per fronteggiare l’aumento del prezzo dell’energia che dovrebbe scattare dal 1 Ottobre. La situazione economica ereditata dall’amministrazione Draghi è pesante, l’Italia è vicinissima alla stagflazione ed è il primo banco di prova per Giorgia Meloni a cui gli italiani hanno voluto affidare le redini del Paese. Fino al 31 di Dicembre però non si potrà fare molto.

Fabrizio Pace

banner

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor of www.ilmetropolitano.it.