“Ferro Contemporaneo”, il 6 ottobre si inaugura la mostra dell’Accademia di Belle Arti dedicata al poliedrico artista e storico direttore Toni Ferro - Ilmetropolitano.it

“Ferro Contemporaneo”, il 6 ottobre si inaugura la mostra dell’Accademia di Belle Arti dedicata al poliedrico artista e storico direttore Toni Ferro

L’esposizione, curata da Caterina Arcuri e Simona Caramia, è una delle iniziative previste per celebrare i 50 anni di attività dell’Aba di Catanzaro. Appuntamento alle ore 18 al MuPAC

CATANZARO – In occasione della diciottesima edizione della “Giornata del Contemporaneo” (6 ottobre 2022), il grande evento annuale promosso dall’Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani pensata per raccontare la vitalità dell’arte contemporanea nel nostro Paese, a Catanzaro sarà inaugurata la mostra “Ferro Contemporaneo”, dedicata alla figura dell’artista e storico direttore dell’Accademia di Belle Arti del capoluogo di regione, Toni Ferro. A organizzare e promuovere l’esposizione, curata dalle docenti Caterina Arcuri e Simona Caramia, è proprio l’Aba di Catanzaro.

La mostra s’inserisce nel novero delle iniziative previste quali momento di studio e riflessione sull’artista a loro volta incluse nelle attività previste per le celebrazioni del cinquantenario dalla nascita dell’Accademia che sarà celebrato nel biennio 2023/2024.

D’altra parte, non poteva che essere la figura di Toni Ferro a inaugurare le celebrazioni per l’importante traguardo raggiunto dall’Accademia. L’artista, nel suo ruolo di illuminato direttore dell’Aba di Catanzaro, infatti, ha dato un contributo fondamentale alla nascita e al consolidamento dell’Accademia tanto in città quanto nel panorama accademico e artistico nazionale. In più, proprio nel 2024, ricorreranno i 20 anni dalla prematura scomparsa dell’artista.

La mostra, dunque, sarà la prima di una serie di occasioni nelle quali l’Accademia di Belle Arti catanzarese punterà a riscoprire, anche sotto una nuova luce, l’arte, la ricerca e l’attività didattica di Toni Ferro attraverso iniziative tese anche e soprattutto a far conoscere ai più giovani il valore professionale e l’importanza storiografica dell’artista, scenografo e costumista che tanto lustro e risalto ha dato alla scena artistica e culturale catanzarese.

La mostra si terrà al MuPAC, il museo del patrimonio dell’Accademia di Catanzaro ospitato nei locali dell’Accademia di Belle Arti di Catanzaro, in via Tripoli 46/48. L’inaugurazione avrà luogo a partire dalle ore 18 del 6 ottobre. Sarà visitabile fino al 6 febbraio 2023.

Comunicato Stampa

banner

Recommended For You

About the Author: PrM 1