Iran, Khamenei: gli U.S.A sono "vulnerabili" - Ilmetropolitano.it

Iran, Khamenei: gli U.S.A sono “vulnerabili”

Ali Khamenei, la Guida Suprema dell’Iran, ha voluto sottolineare che gli Stati Uniti “sono vulnerabili“. Parole rilasciate per via dell’assalto all’ambasciata a Teheran, organizzata dagli studenti, in cui presero in ostaggio il personale diplomatico, Giovedì prossimo sarà il 43esimo anniversario.

Questo è quanto ha dichiarato la guida suprema alla TV di stato iraniana: “Quelli che credono che gli Usa siano un potere intoccabile dovrebbero guardare agli incidenti del 4 novembre 1979, quindi si scopre che non è così e che gli americani sono completamente vulnerabili. Quel giorno ha rappresentato la debolezza degli Usa e il loro fallimento nell’affrontare l’Iran”.

Un comunicato che ha voluto rilasciare anche a un gruppo di studenti, fra due giorni sarà la giornata nazionale dello studente in Iran, la stessa data che coincide con l’assalto all’ambasciata americana del 79 (Fonte: Ansa.it).

AO

banner

Recommended For You

About the Author: Pr3