Lotta. La Fortitudo 1903 conquista tre medaglie ed una coppa a Palermo - Ilmetropolitano.it

Lotta. La Fortitudo 1903 conquista tre medaglie ed una coppa a Palermo

Si è svolto domenica 19 marzo u.s. a Palermo il Campionato Interregionale 2023 di Lotta Libera e Lotta Femminile con la partecipazione di numerosi atleti siciliani e calabresi tesserati con le seguenti società: Fiamme Oro Roma, Ninten Club, ASD Energy, Wrestling Scordia, Olimpic Wrestling, Accademia Scuderi, CAS Termini Imerese, GSD Termini Imerese, Omnia Alcamo, Fortitudo 1903 di Reggio Calabria. Le gare organizzate dal Comitato Regionale FIJLKAM Sicilia si sono svolte in un clima di serenità e amicizia.

La Fortitudo 1903 di Reggio Calabria, allenata da Gabriele Mallamace e con la collaborazione tecnica dell’olimpionico Giovanni Schillaci, ha conquistato una medaglia d’Oro nella categoria kg 53 con Sofia Foti che nella finale ha battuto l’avversaria dell’Accademia Scuderi per “schienata”, una Medaglia d’Argento nella categoria kg 61 con Gabriele Nicoletti battuto nella finale dall’atleta della GS Termini Imerese ed una Medaglia di Bronzo nella categoria Kg 65  con Francesco Gatto battuto dall’atleta delle Fiamme Oro. Un plauso per l’atleta Enrico Libri che nella categoria kg 74 ha disputato quattro combattimenti dimostrando la sua buona preparazione tecnica classificandosi quinto.

La Fortitudo 1903 ha conquistato il terzo posto nella classifica generale per società con grande soddisfazione del Presidente Prof. Riccardo Partinico che, ai ragazzi della società reggina che hanno partecipato alla gara di Palermo, ha ricordato le gesta storiche di atleti reggini che sin dai primi anni del 1900 hanno onorato la società e la città di Reggio Calabria. Nel 1914 proprio a Palermo la Fortitudo vinse a il Trofeo d’Argento Panormus. Nel 1929 l’Opera Nazionale Balilla con il supporto della Fortitudo invitò a Reggio Calabria il campione mondiale Giovanni Raicevich per disputare un incontro di Lotta Greco Romana contro l’atleta Bernard Bierholz ed invitò anche una rappresentativa toscana “Unione Sportiva Giovanni Berta” per contrapporsi ad una rappresentativa calabrese. Questa è una minima parte di Storia che sarà presentata in occasione delle celebrazioni del 120° anno dalla fondazione iniziate lo scorso 6 gennaio presso il Salone delle Vittorie del Centro Sportivo “Matteo Pellicone” e che si concluderanno, dopo diverse iniziative culturali, sportive e sociali, il 28 dicembre 2023 con il premio “Umberto Sabatini”.

Comunicato Stampa

banner

Recommended For You

About the Author: PrM 1