Alluvione. Lega vuole indagine regionale: ci sono state mancanze

(DIRE) Bologna, 7 Giu. – Anche Marco Panieri, sindaco di Imola, assicura Daniele Marchetti, “ha detto che probabilmente ci sono responsabilità, non dei Comuni, che andranno accertate”. Per il faentino Andrea Liverani “ci sono fiumi dove gli argini non vengono puliti da più di 50 anni e la Regione non ha mosso in dito. Bisogna prendere provvedimenti”. “Indispensabile” e’ la commissione anche per Matteo Montevecchi.

“La colpa- aggiunge- non è solo la tanta pioggia ma la mancanza di prevenzione”. Intanto, Massimiliano Pompignoli, insieme al parlamentare Jacopo Morrone, prende di mira il presidente Stefano Bonaccini e i dem in Regione, dopo l’anticipo di otto milioni annunciato ieri dall’assessore al Bilancio Paolo Calvano.

“L’ordine di scuderia del Pd- secondo i due esponenti del Carroccio in Romagna- è quello di sviare l’attenzione dalle responsabilità della Regione Emilia-Romagna sulla mancata tutela del sistema idrico e idrogeologico romagnolo e di intestarsi i primi aiuti rivolti alla popolazione con l’unico obiettivo di ‘santificare’ Stefano Bonaccini come la sola figura in grado di ricoprire il ruolo di commissario alla ricostruzione”. (Bil/ Dire) 12:48 07-06-23

banner video

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano

Il Quotidiano d’Approfondimento on line Il Metropolitano.it nasce nell’Ottobre del 2010 a Reggio Calabria, città in cui ha la propria sede, dal progetto di un gruppo di amici che vogliono creare una nuova realtà di informazione