Questa sera ultimo atto del Festival del Cinema Italiano con la premiazione delle Stelle d’argento

Tra gli ospiti e premiati Rocco Papaleo, Vittorio Storaro, Alfre Woodard, Lawrence Bender, Giorgio Pasotti e tanti altri 

Alle ore 22.00, nel Teatro Trifiletti, le “Stelle d’argento” . Conduce Veronica Maya con il Direttore del Festival del Cinema Italiano Franco Arcoraci

Milazzo, 10 giugno 2023 – Appuntamento conclusivo a Milazzo del Festival del Cinema Italiano, che si chiude con la premiazione dei vincitori delle “Stelle d’argento“,  che vedrà,  in veste di premiati e ospiti , star nazionali ed internazionali del Cinema, tra cui la star hollywoodiana Matt Dillon, il tre volte premio Oscar Vittorio Storaro, l’attrice italiana conosciuta in tutto il mondo Maria Grazia Cucinotta, l’attrice statunitense Alfre Woodard, il Produttore Lawrence Bender e gli attori Rocco Papaleo e Giorgio Pasotti.

Milazzo come Hollywood : la notte delle  Stelle d’argento come la notte degli Oscar in questa notte siciliana nel Teatro Trifiletti  con tutto esaurito.  Grande la soddisfazione del Sindaco di Milazzo Peppe Milidi, che spera una terza edizione nella sua città e del Patron e Direttore Generale Franco Arcoraci, il quale è riuscito ad ottenere  per il Festival un rilevante riconoscimento internazionale.

Ieri sera, in una piazza Duomo gremita, Giusy Venuti, ha condotto il Gran Galà in TV,  nel corso del quale sono state premiate 12 eccellenze siciliane, famose a livello mondiale nell’ambito della cucina, della politica, dello spettacolo, della cultura, della medicina e della ricerca.

Hanno partecipato in qualità di ospiti il cantante Aleandro Baldi, Francesco Rizzuto e Giovanni Cacioppo.

Hanno ricevuto il Premio  il Professore Francesco Patanè, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Cardiochirurgia dell’Azienda Ospedaliera Papardo, il cantautore Luca Madonia, il cantautore Mario Incudine, il florovivaista Pippo Maimone, l’imprenditore Rosario D’Angelo, proprietario della gelateria artigianale Siké Premio Gambero Rosso, il giornalista Pino Maniaci, Direttore di Telejato, lo scrittore e magistrato Dottor Sebastiano Ardita, il quartetto vocale femminile Glorius4, la Dottoressa Simona Milio, Senior Director in Politiche Pubbliche della ICF, consulente della Commissione Europea per la valutazione e gli investimenti in politiche sociali, green e digitali, il Dottor Damiano Gallo, imprenditore, editore italiano, autore e produttore televisivo, noto come “l’immobiliarista dei vip”ed anche come “il Bello del mattone”, titolo dell’omonimo programma televisivo, il Professore Stello Vadalà, Provveditore degli Studi di Messina e il Dottor Andrea Giostra, medico e scrittore, che annovera  tra i suoi scritti  “Le Novelle brevi di Sicilia”.

I premi sono stati realizzati dallo scultore e artista messinese Carlo Ghione.

Il programma di oggi  inizia alle ore 9.00, nel Teatro Trifiletti, con la proiezione dei cortometraggi: “La virtù dell’innocenza” di Samuel Di Marzo, “Rendiamo grazie a Dio” di Carlo Quinto, “Chai 5”  di Daniele Falleri, con Pino Ammendola, “Miss Agata” di Anna Elena Pepe e Sebastian Maulucci, con Andrea Bosca e “Manco morto” di Emma Cecala.

A seguire, fuori concorso, la proiezione del cortometraggio Scuola, la Masterclass con l’attore Francesco Bomenuto e l’incontro con l’attore Vincent Riotta.

Alle ore 15.00, nel Teatro Trifiletti, la proiezione del  cortometraggio (fuori concorso)”Amici di sempre” di Christian Marazziti.

Alle ore 16.00,  la proiezione del film opera prima in concorso, dal titolo “I Pionieri”, la cui regia è di Luca Scivoletto.

Alle ore 19.15, la sfilata “Moda Mare Cinema” , a cura di Intimo Di Mascio.

Alle ore 20.30, Red Carpet e Aperitivo con Show Cooking, con degustazione prodotti tipici siciliani.

Alle ore 22.00, nel Teatro Trifiletti, la tanto attesa consegna delle premiazioni “Stelle D’argento”, condotta da  Veronica Maya con il Direttore del Festival del Cinema Italiano Franco Arcoraci.

Tra gli ospiti e i premiati si annoverano Fabrizio Del Noce (Presidente onorario del Festival), Silvia Mezzanotte, Aleandro Baldi, Viola Valentino, Giovanni Cacioppo, Francesco Rizzuto, Giusy Venuti, Rocco Papaleo, Giorgio Pasotti, Paola Lavini, Stefania Casini, Pino Ammendola, Serena De Bari, Lina Savonà, Massimo Ceccherini, Giovanni Esposito, Heaven di Battista, Nello Pepe, Maria Pia Iannuzzi, Marcello Foti, Ivano De Matteo, Gianni Todini, Nicola Guaglianone, Jenny De Nucci, Emanuel Caserio, Silvia Scola, Giulia Andó, Andrea Bosca , Lawrence Bender, Alfre Woodard, Riccardo Trombetta, Roberta Ammendola, Biagio Maimone, Gabriella Chiarappa, Donatella Gimigliano, Matt Dillon, Vittorio Storaro, Maria Grazia Cucinotta, Francesco Bomenuto, Susy del Giudice, Christian Marazziti, Vincent Riotta, Ignazio Senatore, Francesca Rettondini, Salvo Grasso, Giuseppe Zaccaria, Margot Sikabonyi, Massimiliano Buzzanca Zeudy Di Palma, Desirée Popper, Roberto Oddo, Nicola Posatore, Luca Scivoletto.

La giuria che assegnerà le “Stelle d’argento” è composta da Andrea Muzzi, Roberta Ammendola, Giorgio Pasotti, Nicola Guaglianone, Vincent Riotta, Christian Marazziti, Lavini Paola e Mario Falcone.

Lo Staff organizzativo del Festival del Cinema Italiano è composto dal Presidente Onorario, ex Direttore di Rai Uno, Fabrizio Del Noce, il Vice Presidente e creatore del Brand Danilo Tomassi, il Produttore toscano Matteo Cichero di Fair Play, Marcello Foti, ex Direttore del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, l’attrice Giusy Venuti, che è stata anche Responsabile degli eventi e Conduttrice del Gran Galà in TV del 2023, l’attore Pino Ammendola, Direttore editoriale, il critico cinematografico Ignazio Senatore, Paky Arcella e Anna Di Maria, il giornalista Biagio Maimone, responsabile della Comunicazione, Gabriella Chiarappa, Responsabile rapporti con i Media, la conduttrice televisiva Noemi Gherrero e tutta la Commissione romana, che si occuperà della prima selezione delle opere da presentare al Festival.

La Regia è affidata a Nello Pepe (storico Regista di Rai 1), le scenografie saranno affidate a Maurizio Tattini, la Direzione musicale a Rosario Bella, la Direzione tecnica per il 2023 a  Giovanni Grasso Karamella ed è  riconfermato Davide Bisazza per tutti i service audio e video proiezioni, Antonio Grasso PVK per il service video di supporto alle serate.

Coordinatori della comunicazione sul web saranno Matteo Mastroeni e Giorgio Scifo della Hi-Fly Communication. La Sala Stampa, in pieno centro cittadino, sarà allestita e organizzata dalla Redazione della TV Telespazio Messina ’89, che curerà , con i propri operatori, le dirette streaming e televisive delle varie interviste. La Produzione esecutiva di tutto l’evento è affidata alla Società Venarc Comunicazione.

banner video

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano

Il Quotidiano d’Approfondimento on line Il Metropolitano.it nasce nell’Ottobre del 2010 a Reggio Calabria, città in cui ha la propria sede, dal progetto di un gruppo di amici che vogliono creare una nuova realtà di informazione