JSW di Piombino, Tenerini (FI):  Ieri altra riunione al MIMIT, adesso Addendum serio e passi concreti

“Ieri si è tenuta un’ulteriore riunione al MIMIT, alla presenza del Sottosegretario Bergamotto, al fine di individuare i prossimi step che devono condurre ad una piena operatività della JSW di Piombino. Il Governo ha spinto per la messa in opera il prima possibile del piano di sviluppo presentato ieri, dando una prima scadenza a Dicembre.

Adesso  occorre che la JSW presenti un Addendum serio, che contenga il forno elettrico, come da accordi,  e che la collocazione di tale forno  sia conforme alle linee di sviluppo territoriale tracciate dall’Amministrazione comunale”. Lo dichiara la deputata di Forza Italia Chiara Tenerini, che aggiunge: “Si tratta dell’ultima occasione di acquisire un po’ di credibilità, venuta meno in questi anni a causa delle numerose promesse mai mantenute e dell’assenza di una seria programmazione.

Il Governo deve diventare parte attiva, pensando ad una forma di commissariamento per trovare una soluzione definitiva che porti alla piena efficienza del polo strategico, e per non farsi trovare impreparato nel caso in cui la scadenza di dicembre  non fosse rispettata dall’azienda.

Il territorio merita delle risposte e delle soluzioni. L’ attività deve essere ripresa al più presto e la cassa integrazione deve finalmente terminare. Ricordiamo che la JSW, nella sua piena operatività, potrebbe avere un ruolo  cruciale nello sviluppo del comparto siderurgico per il nostro Paese”.

banner video

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano

Il Quotidiano d’Approfondimento on line Il Metropolitano.it nasce nell’Ottobre del 2010 a Reggio Calabria, città in cui ha la propria sede, dal progetto di un gruppo di amici che vogliono creare una nuova realtà di informazione