Milano, furti e spaccio di droga in auto: la Polizia di Stato arresta 5 persone

Nei giorni scorsi a Milano la Polizia di Stato ha arrestato due cittadini italiani di 54 e 20 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso, due cittadini algerini di 24 e 23 anni per furto in concorso e un cittadino algerino di 26 anni per furto aggravato.

Giovedì sera, gli agenti Sesta Sezione della Squadra Mobile milanese, durante un servizio mirato al contrasto dello spaccio di droga, hanno notato il 54enne alla guida di un’auto car sharing che si è fermato in via Giulio Romano, dove è stato raggiunto da una ragazza – italiana 29enne – che è salita a bordo per poi uscire e allontanarsi, ma è stata fermata dai poliziotti ai quali ha consegnato una capsula contenente cocaina acquistata poco prima in cambio di 100 euro. Gli altri agenti hanno bloccato l’uomo che è stato trovato in possesso di 150 euro in contanti. All’interno dell’auto sono stati rinvenuti nove involucri e nove capsule di cocaina. A seguito della perquisizione dell’abitazione del 54enne, dove è stato trovato trovato all’interno il 20enne sono stati sequestrati cinque involucri di hashish, nove involucri di marijuana, un bilancino di precisione e 675 euro in contanti.

Venerdì pomeriggio, verso le ore 15.30, gli agenti della Squadra Mobile, transitando in via Cellini, hanno notato i due cittadini algerini che si sono avvicinati ad un’auto in sosta rubando un trolley che era all’interno per poi scappare dividendosi. I due, prontamente bloccati dai poliziotti, sono stati trovati in possesso di una pinza a becco e un telecomando di apertura a distanza. Nel trolley recuperato sono stati trovati dei vestiti e un cellulare, restituiti al proprietario dell’auto. Il 24enne e il 23enne, entrambi irregolari, sono stati arrestati per furto in concorso.

Ieri, intorno alle 16, presso la fermata MM1 Lima, gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato un cittadino algerino, con precedenti, irregolare sul territorio, di 26 anni per furto aggravato. L’uomo si è avvicinato a un cittadino italiano che era in uscita dai tornelli della metro, rubandogli il cellulare che era all’interno della tasca dei pantaloni. I poliziotti che hanno assistito alla scena hanno fermato il 26enne, restituendo il cellulare alla vittima.

comunicato stampa  – fonte: https://questure.poliziadistato.it/it/Milano/articolo/1194666ea7cda9edb359095522

banner video

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano

Il Quotidiano d’Approfondimento on line Il Metropolitano.it nasce nell’Ottobre del 2010 a Reggio Calabria, città in cui ha la propria sede, dal progetto di un gruppo di amici che vogliono creare una nuova realtà di informazione