L'Avvocato Risponde Archives - Ilmetropolitano.it

La Cassazione bacchetta i Comuni: niente multa perché l’auto del disabile va in preferenziali e ztl senza comunicare la targa al Comune

L’ente locale non può limitare il diritto della persona che ha problemi motori con obblighi non previsti dalla legge: sta al proprietario dell’auto provare di aver trasportato il titolare... Read more »

La Cassazione. Laurea falsa: chi dichiara un finto titolo di studio rischia una condanna per falso in atto pubblico

Respinto il ricorso del 50enne che aveva partecipato e vinto il concorso pubblico in virtù di un titolo di studio che non possedeva Laurea falsa, è reato? Che cosa... Read more »

banner

La Cassazione: condannato per condotta omissiva il titolare del bar per gli schiamazzi dei clienti davanti al suo locale

Rischia una condanna penale il titolare del bar quando i suoi clienti schiamazzano davanti all’entrata. È quanto affermato dalla Corte di Cassazione che ha respinto il ricorso di un... Read more »

La Cassazione: danno emergente le spese stragiudiziali al legale anche se la parte può svolgere da sé le attività

Il costo per le prestazioni offerte dal professionista, se allegato e provato, deve essere risarcito ex articolo 1223 Cc: conta l’opera dell’avvocato per prevenire la causa e assicurarne un... Read more »

La Cassazione: Stop bollette telefoniche a 28 giorni, definitiva la sanzione al gestore

Pregiudizievole per gli utenti la riduzione del periodo di fatturazione: maschera l’aumento dei costi e costituisce una pratica commerciale sleale Basta con le bollette del telefono a 28 giorni.... Read more »

La Cassazione: fino a un anno e mezzo di reclusione e oltre 15 mila € di multa a chi lascia morire il cane in catena

La legge punisce chiunque vìoli le caratteristiche etologiche dell’amico a quattro zampe Chi mette il cane in catena lasciandolo morire di stenti rischia oltre un anno e mezzo di... Read more »

La Cassazione: non sono reato le critiche sferzanti su Facebook fra rivali in amore

Lecito invitare la ex moglie ad andare a lavorare invece di farsi mantenere La Cassazione sdogana le critiche sferzanti su Facebook fra rivali in amore. È infatti lecito invitare... Read more »

Truffe online. Attenzione alla falsa vendita di biglietti per concerti e spettacoli

L’allerta della Polizia Postale La consueta attività di monitoraggio espletata dalla Polizia Postale ha rivelato la presenza di molti siti sui quali vengono venduti falsi biglietti per concerti e... Read more »

La Cassazione: il padre divorziato non paga più il mantenimento perché scopre dai social che la figlia ha un compagno

Dopo aver lasciato l’università, la ragazza fa solo lavoretti da estetista: a 27 anni deve ritenersi autonoma. Sta al maggiorenne provare di essersi impegnato a trovare un lavoro anche... Read more »

La Cassazione: illegittimo il licenziamento del lavoratore filmato dal detective mentre va in palestra in orario di servizio

Il controllo esterno svolto dall’investigatore privato non è lecito: riservate al datore le verifiche sull’adempimento della prestazione. L’incolpato ha diritto a vedere il mandato affidato all’agenzia Non si può... Read more »

La Cassazione: il disabile può transitare sulla corsia preferenziale senza comunicare preventivamente la targa al Comune

Nessuna norma del regolamento al Cds subordina l’esercizio del diritto degli invalidi all’assolvimento di un onere informativo ulteriore in favore dell’ente locale Fatta giustizia nei confronti per i portatori... Read more »

La Cassazione: il consulente risarcisce il cliente al quale non ha consigliato la rottamazione. Lo studio associato risponde per gli errori del singolo professionista

Il consulente è tenuto a risarcire il cliente al quale non ha consigliato per tempo la rottamazione. Non solo. Lo studio associato risponde per gli errori del singolo professionista.... Read more »

La Cassazione: Inail indennizza il mobbing. Riconosciuta come malattia professionale la depressione del lavoratore perseguitato

Sì alle prestazioni previste per il danno biologico: coperte le patologie psichiche indotte dall’organizzazione del lavoro. Condotta vessatoria isolare chi si oppone alla governance L’Inail deve indennizzare anche il... Read more »

La Cassazione: niente sanzione disciplinare al dipendente malato assente alla visita perché sotto la doccia

L’obbligo di cooperazione non può essere esteso fino a comprendere il divieto di astenersi dal compiere qualsiasi atto del vivere quotidiano all’interno delle pareti domestiche Cade la sanzione disciplinare... Read more »

La Cassazione: niente condanna per il falso incidente senza la querela dell’assicurazione

Accolto il ricorso dell’automobilista che aveva simulato il raggiro per guadagnare Niente condanna per frode assicurativa se non è la stessa compagnia a presentare la querela per il falso... Read more »

Cassazione: licenziato per giusta causa il dipendente che non si sottopone alla visita medica

È legittimo il licenziamento per giusta causa del dipendente che non si sottopone a visita medica. L’eventuale cambio dei compiti non consentito può essere, infatti, contestato come demansionamento. Lo... Read more »

La Cassazione: la foto del contatore rimosso non prova i consumi

L’azienda fornitrice è tenuta a dimostrare che lo strumento di misurazione era in perfetta efficienza prima della sua sostituzione avvenuta in assenza del cliente se l’utente contesta la funzionalità... Read more »

La Cassazione: oltre un anno di carcere per chi prende il Reddito di Cittadinanza e poi lavora in nero

 Un uomo di Messina non aveva aggiornato l’INPS con le sue nuove condizioni patrimoniali Rischia il carcere chi percepisce il reddito di cittadinanza e poi lavora in nero. È... Read more »

La Cassazione: lo Stato non indennizza il paziente contagiato perché il vaccino è inefficace

Il ministero della Salute non paga l’indennizzo anche se il paziente è contagiato dopo la vaccinazione che invece avrebbe dovuto proteggerlo. L’equo ristoro, infatti, può scattare soltanto quando c’è... Read more »

Orientamento nuovo della Cassazione penale: non commette reato il conducente che rifiuta di fare l’alcoltest in ospedale se non è rimasto ferito nel sinistro

La richiesta di accertamento presso la struttura sanitaria è circoscritta al caso di soggetti coinvolti in incidenti stradali e bisognosi di cure mediche Non commette reato il conducente che... Read more »