Parigi: auto contro vetrina, paura per possibile attentato

Parigi 18:55 – Non smettono le preoccupazioni e le tensioni in Francia, e più precisamente a Parigi in merito a veri attentati terroristici o “normali” incidenti. Come riporta una velina di Ansa.it ieri sera, poco dopo le 20:00, un uomo alla guida di una Bmw grigia si è schiantato contro la pizzeria ‘Cesena’ a Sept Sorts, nel dipartimento della Seine-et-Marne, a una cinquantina di chilometri a est di Parigi. La vettura ha colpito la vetrata del locale, falciando i clienti che si trovavano seduti all’esterno. Il bilancio è di una ragazza di 13 anni morta e di dodici feriti, di cui quattro in gravissime condizioni. Pierre-Henri Brandet, portavoce del Ministero dell’Interno si è subito affrettato a precisare che “La pista terroristica non sembra essere privilegiata per il momento, anche se naturalmente non può essere scartata”, sottolineando che il conducente della macchina, un cittadino francese di 32 anni, “si è lasciato interrogare senza difficoltà” spiegando ai gendarmi “che aveva già tentato di togliersi la vita la settimana scorsa”. Brandet ha aggiunto che le forze dell’ordine non hanno trovato “nulla di pericoloso nella macchina dell’individuo”. “Il termine incidente è il più appropriato” ha poi affermato il portavoce. A confermare le ipotesi del portavoce del Ministero dell’Interno è il procuratore di Meaux, incaricato delle indagini.

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi