Tecnologia: Apple varia termini privacy, gruppi tech cinesi rispondo con tool mirato - Ilmetropolitano.it

Tecnologia: Apple varia termini privacy, gruppi tech cinesi rispondo con tool mirato

11:47 – Le nuove regole di protezione della Privacy degli utenti Apple rischiano di essere bypassate dai più grossi gruppi tech cinesi che desiderano indirizzare la loro pubblicità mirata, senza il consenso degli utenti, scrive ASKANEWS. “Apple ha annunciato che nelle prossime settimane metterà a disposizione dei suoi clienti un upgrade per i suoi smartphone che disponga la preventiva autorizzazione dell’utente al tracciamento dei dati necessario per la profilazione a scopo pubblicitario. Finora le app sono state in grado di tracciare gli utenti quando cliccano su pubblicità o di sapere quali app questi scaricano.” Tale aggiornamento potrebbe far perdere miliardi di Dollari alle grandi società che sfruttano la pubblicità per avere introiti elevati. L’Associazione della pubblicità cinese per aggirare il problema ha sviluppato CAID, “un sistema per identificare e tracciare gli utenti degli iPhone“, il quale è attualmente in fase di valutazione. “I termini e le linee guida dell’App Store si applicano alla stessa maniera a tutti gli sviluppatori del mondo, compresa Apple stessa”, riporta ASKANEWS come afferma Apple. “Noi crediamo fortemente che agli utenti debba essere chiesto il permesso prima di essere tracciati. Le app che non rispetteranno la scelta degli utenti saranno rigettate”. Apple ha risposto all’attacco migliorando il sistema attraverso il rilevamento delle app potenzialmente dannose che verranno bloccate dall’App Store in Cina. (cit. ASKANEWS)

SM

Recommended For You

About the Author: Pr2