VNL Femminile 2021: l’Italia chiude il torneo con il 3-1 sulla Thailandia - Ilmetropolitano.it

VNL Femminile 2021: l’Italia chiude il torneo con il 3-1 sulla Thailandia

foto da FIPAV

Si è chiusa con una vittoria la Volleyball Nations League femminile della nazionale italiana. Le azzurre guidate da Giulio Bregoli hanno battuto oggi a Rimini la Thailandia 3-1 (33-35, 25-21, 27-25, 25-20). La formazione tricolore nell’ultima settimana della Volleyball Nations League ha mostrato segnali di crescita, ottenendo 2 successi e una sconfitta al tie-break. Complessivamente il giovane gruppo azzurro nel corso della manifestazione ha raccolto 4 vittorie, collezionando 16 punti. Per molte giocatrici la VNL 2021 ha rappresentato la prima esperienza internazionale in maglia azzurra: un bagaglio di gioco importante, di cui far tesoro per le prossime competizioni.
Contro la Thailandia ha brillato Loveth Omoruyi top scorer con 34 punti, seguita da Eleonora Furlan e Giulia Melli, entrambe autrici di 20 p. Dopo la lunghissima sfida di ieri sera contro il Belgio, Giulio Bregoli ha operato molto cambi schierando come formazione iniziale: Morello in palleggio, opposto Piva, schiacciatrici Melli e Omoruyi, centrali Lubian e Furlan, libero De Bortoli.

Nel primo set l’Italia è partita forte con in evidenza Omoruyi (6-1). Le asiatiche hanno impiegato pochi scambi per trovare la parità (12-12) e poi hanno tentato l’allungo (16-19). La reazione azzurra ha riaperto i giochi e sul 23-23 ha avuto il via un infinito botta e risposta (27-27).  Entrambe le squadre hanno sprecato delle palle set, prima del break decisivo firmato dalla Thailandia (33-35) dopo 45 minuti di gioco. Nella seconda frazione l’Italia è rimasta sempre a contatto delle avversarie (9-10), non concedendo opportunità di fuga (15-16). La tenacia azzurra è stata premiata nel finale, quando Omoruyi e compagne hanno cambiato marcia e si sono imposte (25-21). Il copione non è mutato nel terzo parziale, le squadre hanno viaggiato appaiate fin sul (20-20). Le ragazze di Bregoli sono state concrete nelle fasi cruciali e si sono aggiudicate anche il terzo set (27-25). L’Italia non ha abbassato la guardia nemmeno nel quarto set, Morello e compagne dopo diversi tentativi di fuga sono riuscite a portarsi al comando (18-16). Il vantaggio ha dato fiducia alle ragazze di Bregoli, autoritarie a chiudere il match sul punteggio di (25-20).

MARINA LUBIAN: “È stata una partita molto difficile e combattuta, non abbiamo faticato a prendere le misure a muro perché la Thailandia in attacco utilizza molti incroci e combinazioni veloci. Con il passare del gioco siamo cresciute e siamo molto contente di aver ottenuto questa vittoria. Abbiamo terminato in modo positivo la nostra Volleyball Nations League, un torneo che sono convinta che ci servirà molto a crescere. Nell’ultimo mese abbiamo affrontato tante avversarie fortissime, accumulando importanti esperienze di gioco”.

Tabellino: THAILANDIA – ITALIA 1-3 (35-33, 21-25, 25-27, 20-25)

THAILANDA: Tomkom 3, Sittarak 23, Hyapha, Kanthong 11, Chuewulim 10, Thinkaow 17, Pannoy (L). Krause 3, Nijanjam 3, Apinyapong (L), Nilapa. N.e: Manakiji, Phomla, Juangjan. All. Sri-Utthawong
ITALIA: Morello 1, Lubian 10, Melli 20, Piva 7, Furlan 20, Omoruyi 34, De Bortoli (L). Mazzaro, D’Odorico, Fersino N.e: Nwakalor, Bosio, Guerra, Bonifacio (L). All. Bregoli
Arbitri: Cespedes (DOM) e Caçador (BRA).
Durata Set: 45′, 30′, 35′, 29’.
Thailandia: 4 a, 9 bs, 3 m, 18 et.
Italia: 7 a, 11 bs, 18 m, 31 et.

Nazionale Femminile: 7 azzurre della VNL si aggiungono al gruppo di Caorle

Dopo aver concluso oggi la Volleyball Nations League, sette azzurre in serata raggiungeranno il gruppo olimpico al lavoro a Caorle.
Sara Bonifacio, Francesca Bosio, Sofia D’Odorico, Eleonora Fersino, Alessia Mazzaro, Giulia Melli e Sylvia Nwakalor sono state convocate dal ct Davide Mazzanti e lavoreranno a Caorle fino all’allenamento pomeridiano di mercoledì 23 giugno.

VNL M 2021: Francesco Recine, crescere con un gruppo così è ancora più bello

L’Italia di Antonio Valentini si prepara all’ultima tre giorni di gare di VNL in uno sprint finale che vedrà gli azzurri di fronte a Brasile, prima in classifica con 11 vittorie, Russia e Germania a partire da domani, per i prossimi tre giorni. A presentare l’ultima week è stato lo schiacciatore azzurro Francesco Recine: “Le prossime tre gare saranno toste, tre gare difficilissime contro Brasile, Russia e Germania contro le quali giocheremo al nostro meglio cercando di conqusitare almeno una vittoria”. Tempo di bilanci in casa azzurra dopo 12 gare giocate, 6 vinte e 16 punti conquistati: “La VNL fino ad oggi – prosegue Recine – credo sia stata una buona VNL in cui abbiamo affrontato ogni gara a testa alta facendo punti anche contro ottime squadre pronte per affrontare le Olimpiadi. Per tanti di noi è stata la prima apparizione in nazionale, ci è servito un pò di tempo per togliere il fre no ma gara dopo gara, dopo le prime partite, siamo riusciti ad affermare il nostro gioco e di questo siamo molto contenti. Personalmente sono soddisfatto di come sta andando questa VNL, soprattutto consapevole di aver avuto una grande opportunità per confrontarmi con l’altissimo livello internazionale. Il nostro obiettivo iniziale – conclude il prossimo schiacciatore di Piacenza – era sicuramente quello di giocare la miglior pallavolo possibile e crescere gara dopo gara. Credo che siamo riusciti a raggiungere gli obiettivi prefissati, farlo con un gruppo così è stato ancora più bello”.

Classifica VNL maschile

  1. Brasile 11 v (32 p)
  2. Polonia 10 v (30 p)
  3. Slovenia 9 v (26 p)
  4. Russia 8 v (26 p)
  5. Francia 8 v (26 p)
  6. Serbia 8 v (22 p)
  7. USA 6 v (17 p)
  8. Argentina 6 v (17 p)
  9. Italia 6 v (16 p)
  10. Giappone 6 v (16 p)
  11. Iran 5 v (18 p)
  12. Canada 4 v (13 p)
  13. Germania 4 v (13 p)
  14. Olanda 2 v (7 p)
  15. Bulgaria 2 v (7 p)
  16. Australia 1 v (2 p)

Programma prossimo turno 21 giugno 2021

Australia – Serbia (ore 10:00)

Giappone – Bulgaria (ore 12:00)

Francia – Iran (ore 13:00)

Canada – Olanda (ore 15:00)

Brasile – Italia (ore 16:30)

Slovenia – USA (ore 18:00)

Polonia – Argentina (ore 19:30)

Germania – Russia (ore 21:00)

Il cammino dell’Italia in VNL

Polonia – Italia 3 – 0 (25-19, 25-20, 25-18)

Italia – Slovenia 0 – 3 (23-25, 19-25, 15-25)

Serbia – Italia 3 – 1 (25-23, 22-25, 25-22, 25-18)

Italia – Bulgaria 3 – 2 (25-19, 20-25, 25-13, 23-25, 15-12)

Iran – Italia 3 – 1 (26-24, 29-27, 21-25, 25-22)

Canada – Italia 2 – 3 (19-25, 21-25, 25-21, 28-26, 11-15)

Argentina – Italia 0 – 3 (28-30, 21-25, 20-25)

Giappone – Italia 3 – 2 (21-25, 25-22, 22-25, 25-15, 15-9)

Australia – Italia 0 – 3 (20-25, 22-25, 14-25)

Italia – USA 0-3 (15-25, 18-25, 21-25)

Olanda – Italia 1 – 3 (19-25, 23-25,  25-23, 21-25)

Francia – Italia 2-3 (19-25, 25-22, 20-25, 25-21, 12-15)

I prossimi impegni dell’Italia

Brasile – Italia (21 giugno, 2021 ore 16:30 diretta TV su La7)

Russia – Italia (22 giugno, 2021 ore 21:00)

Italia – Germania (23 giugno, 2021 ore 19:30)

c.s. FIPAV

Recommended For You

About the Author: PrM 1