Presentato a Palazzo Alvaro la XIV edizione del Reggio Calabria Film Festival (RCFF) - Ilmetropolitano.it

Presentato a Palazzo Alvaro la XIV edizione del Reggio Calabria Film Festival (RCFF)

12:54 – Oggi, 21 Agosto 2020, presso la sala Biblioteca di Palazzo Alvaro sito in Reggio Calabria, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della XIV Edizione del Reggio Calabria Film Festival (RCFF), il Festival del cinema nato nel 2005 che si terrà all’Arena dello Stretto “Ciccio Franco” tra il 24 e il 29 Agosto 2020 e coinvolgerà tutta la città e le maestranze calabresi. A causa del lockdown dovuto alla pandemia di Covid – 19, RCFF è stato rimandato al mese di Agosto, anziché svolgersi nel periodo di Marzo, come era stato preventivato. Alla Conferenza stampa, moderata dalla Giornalista e responsabile della comunicazione del RCFF Federica Morabito, hanno partecipato: il Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, l’Assessore al Turismo del comune di Reggio Calabria, Giovanni Latella, il Direttore Generale del RCFF, Michele Geria, il Direttore Artistico del RCFF, Mimmo Calopresti, e il Presidente di Giuria Millenial Movie, Marcello Fonte. Il Festival di quest’anno è stato organizzato dando un taglio decisamente estivo, che tuttavia darà più lustro all’evento incorniciato dalle bellezze naturali reggine, nel rispetto delle norme Anti Covid-19. Si susseguiranno una serie di lungometraggi, quali “Aspromonte – la terra degli ultimi” regia di Mimmo Calopresti,  “La scelta giusta” regia di Andrea D’Emilio,  “Viaggio in Italia: la Corte Costituzionale nelle Carceri” regia di Fabio Cavalli e molti altri, inoltre si svolgeranno anche il concorso “Millennial Movie”, che premia i cortometraggi, il  Premio “Bergamotto d’Argento”, per i lungometraggi, Premio “CiaKalabria” riconoscimento alle migliori maestranze artistiche e tecniche che si sono distinte sui Set Calabresi, e differenti  MasterClass che animeranno le serate reggine. L’inaugurazione del Reggio Calabria Film Festival avverrà Lunedì 24 Agosto 2020 con il documentario  “LockTown – Il Covid a Sud”, afferma  il Direttore Generale del RCFF, Michele Geria, “Ripartiamo da dove ci siamo lasciati”, guardando i periodi bui passati, ma vedendo in questo Festival un motivo di rinascita e crescita sia personale che per la città. Il Festival di quest’anno ha voluto mettere in risalto le professionalità e i talenti calabresi adoperati per la realizzazione dei film. L’Amministrazione, interviene l’Assessore al Turismo del comune di Reggio Calabria, Giovanni Latella, sostiene la promozione di tali eventi come momento di incontro culturale e la location scelta, ben si presta a tali circostanze. Il  Presidente di Giuria Millenial Movie, Marcello Fonte, personalità di spicco della città di Reggio, parla di una “New Reggio International”, una nuova città di Reggio Calabria all’insegna dell’internazionalità, adoperando eccellenze calabresi nella realizzazione dell’offerta culturale reggina. Sostiene la tesi  il Direttore Artistico del RCFF, Mimmo Calopresti, il quale dichiara che il cinema nella Città Metropolitana esiste e funziona, inoltre sono presenti grandi talenti che hanno girato il mondo e hanno scelto di tornare a Reggio per esprimere la loro professionalità. Andando all’aperto, continua  Calopresti, la location diventa la Strada, così da poter coinvolgere tutti, bambini e adulti, in unico momento di incontro che è il cinema. La particolare situazione reggina, conclude  Calopresti, in cui si ha un continuo scambio di cervelli che vanno e vengono, porta un momento di raccolta di ciò che succede nel Mondo, rendendo la città un raccoglitore di eventi. Particolare attenzione nella realizzazione di questo festival è stata data ai detenuti con la giornata dedicata al  “Cinema dentro le Mura”, altamente sostenuta dal Garante dei Diritti dei Detenuti, Agostino Siviglia, che si terrà Giovedì 27 Agosto 2020,  con la Proiezione del Film: “Viaggio in Italia: la Corte Costituzionale nelle Carceri” regia di Fabio Cavalli, in cui viene narrata la storia della vita nelle carceri italiane. Il  Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, conclude la conferenza stampa con i ringraziamenti da parte della Città per l’enorme sforzo fatto nella realizzazione del Festival. “La Città non deve dimenticare i suoi figli e i suoi figli non devono dimenticare la città” ripete più volte il Sindaco, insistendo sull’importanza di far funzionare il circuito culturale reggino attraverso le maestranze ivi presenti. La novità introdotta da Falcomatà è la proposta di “Istituzionalizzare” il Reggio Calabria Film Festival, affinchè possa rientrare nella programmazione e nell’organizzazione della Città Metropolitana aldilà dell’Amministrazione attualmente in carica. Il Film Festival è un momento di rinascita culturale, sociale ed economica, conclude il Sindaco, e il cinema può essere un tramite per rilanciare la Città dopo il forzato lockdown. Il pubblico dovrà registrasi online per accedere agli eventi in quanto  i posti sono limitati.

Silvana Marrapodi

Recommended For You

About the Author: PrM 1