Irlanda del Nord, scuola: alunni non socializzano, silenzio anche sugli scuolabus - Ilmetropolitano.it

Irlanda del Nord, scuola: alunni non socializzano, silenzio anche sugli scuolabus

11:01 – Nell’Irlanda del Nord una scuola di Belfast ha deciso di limitare l’uso dei telefoni cellulari per permettere agli studenti di “parlare di nuovo“, scrive BBC. I ragazzi hanno passato molto tempo sugli schermi di telefoni e computer durante i lockdown dovuti alla Pandemia di Coronavirus e gli esperti sono preoccupati per i possibili sviluppi che un uso eccessivo di schermi possa avere sulla salute mentale degli alunni e sulla loro capacità di socializzare. La scuola ha già avviato la restrizione che sarà in vigore fino alla fine del trimestre, dunque è vietato l’uso dei telefoni a scuola tranne sotto la supervisione o in caso di emergenza. La reception della scuola resterà comunque a disposizione degli alunni, ove avessero necessità di contattare i genitori. La scuola ha notato che per 30 minuti sugli scuolabus nessuno parla e il silenzio è palpabile, in quanto tutti gli allievi sono al cellulare. Un ruolo chiave sarà quello dei genitori che dovranno aiutare i loro figli a posare il cellulare e riprendere a parlare, in quanto il contatto sociale e le esperienze essenziali sono alla base di una mente sana, in particolar modo nei più piccoli. Alcune scuole in tutta Europa e Gran Bretagna hanno deciso di organizzare dei campi estivi per permettere agli alunni di socializzare tra loro e fare le esperienze di cui sono stati privati durante la pandemia. (cit. BBC)

SM

Recommended For You

About the Author: Pr2