Maxi truffa all'INPS nel pesarese - Ilmetropolitano.it

Maxi truffa all’INPS nel pesarese

La Guardia di Finanza di Pesaro ha smascherato una truffa da 2 milioni di euro ai danni dell’INPS messa in atto da imprenditori ed i rispettivi operai che pur percependo l’assegno della cassa integrazione continuavano, in realtà, a lavorare in azienda. Un’altra parte di operai , 85 circa percepiva invece straordinari “fuori busta” e un operaio è risultato assunto in nero. Era dall’inizio dell’anno che la polizia tributaria attenzionava quelle ditte.

 

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor of www.ilmetropolitano.it.