Il Milan con la Fiorentina per l'allungo. L'Inter a Verona per il riscatto - Ilmetropolitano.it

Il Milan con la Fiorentina per l’allungo. L’Inter a Verona per il riscatto

I primi appuntamenti, previsti in occasione della tredicesima giornata di serie A, vedono come protagonisti la Roma di Caudio Ranieri, che recupera e schiera il centrale difensivo Juan, contro l’Udinese di Guidolin, che sembra orientato a schierare i propri ragazzi in un 4-3-1-2 con Di Natale e Sanchez a guidare la fase offensiva.

Il secondo appuntamento, che si terrà sabato sera alle 20:45 a Milano, regalerà sicuramente agli spettatori un bel calcio. Per la sfida tra Milan e Fiorentina, due grandi squadre guidate da due bomber dal fiuto del gol infallibile Ibrahimovic e Gilardino, saranno molti gli assenti da ambedue le parti; la cabina di regia è affidata per i rossoneri a Pirlo e per i bianconeri al ritrovato D’Agostino.

Il Genoa di Ballardini, affronterà la Juventus in casa puntando ancora una volta sull’unica punta Toni. Si rincontrano da avversari i due ex centrali difensivi del Bari, Ranocchia e Bonucci, che faranno di tutto per serrare le incursioni degli attaccanti. Per la Juventus sarà ancora assente Krasic, ai box fino a dicembre a causa di uno stiramento all’adduttore della coscia; possibile la riproposizione di Iaquinta e Quagliarella in attacco per i bianconeri.

L’altra big del campionato, l’Inter, anche se non particolarmente brillante per via degli infortuni, dopo aver perso il derby della Madonnina contro la rivale rossonera, andrà ad affrontare il Chievo di Pioli che molto probabilmente potrà contare su capitan Pellissier. Come sempre, in questa prima fase di campionato, il peso di tutta la squadra nerazzurra ricadrà su Samuel Eto’o, vero e proprio trascinatore dei campioni d’Italia e d’Europa.

La Sampdoria di Mimmo Di Carlo, senza Cassano, non riesce più a vincere e regalare un bel gioco con continuità. L’avversario dei blucerchiato sarà il Lecce di De Canio che dopo la batosta contro l’Udinese, vorrà certamente rifarsi in casa.

Un altro incontro che offrirà sicuramente gol e spettacolo sarà quello tra Parma e Lazio dove Bojinov da una parte e Floccari dall’altra coadiuvati ai lati da Marques e Candreva per i gialloblù e Zarate e Hernanes per biancoazzurri, vorranno sicuramente mettere la firma alla partita.

Il Napoli di Walter Mazzarri, schierando come unica punta il goleador Cavani, affronterà al San Paolo il Bologna di Marco Di Vaio. Rientra dalla squalifica Gargano che tornando titolare affiancherà Pazienza a centrocampo.

Scontro diretto quello tra Catania e Bari, dove Ventura è obbligato a vincere per tentare di fare uscire dal periodo estremamente negativo i suoi ragazzi; dovrà fare il possibile senza il riferimento centrale in fase offensiva, Barreto, ai box per uno stiramento al flessore della coscia destra. Per il Catania sarà ancora una volta capitan Mascara e servire assist, corsa, e qualità affiancato dall’unica punta Maxi Lopez.

Chiudono la tredicesima giornata di serie A Brescia-Cagliari e Cesena-Palermo.

Giuseppe Foti

banner

Recommended For You

About the Author: Giuseppe Foti