I Bronzi al Museo

museo20131211-094837.jpgI Bronzi di Riace sono finalmente rientrati al Museo della Magna Grecia di Reggio Calabria. Le immagini del riposizionamento della stauta del Vecchio sono state fruibili a tutti grazie ad alcuni tweet del ministro Massimo Bray presente alla “posa”. Dopo 4 anni di esilio nella sede del Palazzo del Consiglio Regionale a Reggio Calabria, durante il cui soggiorno sono stati anche restaurati, le statue dei due guerrieri sono state trasportate, seguite da un ingente cordone di sicurezza, in dei sarcofaghi di legno a temperatura stabilizzata. Sono delle opere di inestimabile valore e anche molto fragili, per cui vanno trattate con estrema cautela, questo e’ quanto ha dichiarato il ministro Bray a fine serata, ma gia’ si sono avute richieste per un eventuale tour dei Bronzi all’Expo’ Milanese. I Bronzi di Riace sono il traino del Museo Nazionale della Magna Grecia, uno dei piu’ prestigiosi musei archeologici presenti nel nostro Paese. Buona parte dell’economia regionale, cosi’ come prospettato dal governatore Giuseppe scopelliti si basa e si basera’ sempre piu’ sul turismo, del quale i Bronzi saranno il richiamo internazionale maggiormente conosciuto. Il Museo reggino sara’ quindi riaperto per giorno 20 dicembre, con un mese di anticipo rispetto alle previsioni, anche se non nella sua totatlita’ la cui fruibilita’ e’ prevista per aprile 2014. Tutte le istituzioni hanno lavorato e collaborato bene affinche’ si risolvesse una situazione che era divenuta insostenibile. Unico rammarico alla posa del primo dei due guerrieri la stampa locale non e’ stata resa partecipe dell’evento, una caduta di stile di cui si sarebbe fatto volentieri a meno.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor and CEO of www.ilmetropolitano.it. He has been a web designer and web master since 2000, the year in which he obtained the qualification, after having attended a master of dedicated studies. Fabrizio Pace has been a professional basketball player for over 20 years