Taranto: "Mi sono finto morto", bimbo di sei anni sfugge così ai killer - Ilmetropolitano.it

Taranto: “Mi sono finto morto”, bimbo di sei anni sfugge così ai killer

wpid-spari-polizia-napoli-770x577.jpgIl giorno dopo la strage di Taranto, vengono alla luce nuovi strazianti particolari. Nell’ agguato in cui sono morti C. O. , la compagna  C. M. F., ed uno dei figli della donna di soli 2 anni e mezzo, in braccio all’uomo, quest’ ultimo sembrerebbe essere il bersaglio vero dei sicari, si raccolgono i dettagli dati dai due sopravvissuti. Nell’ automobile infatti, viaggiavano gli altri due figli della donna, avuti da un precedente compagno, deceduto anche lui in un agguato, il bambino di sei anni avrebbe raccontato alla zia di essersi finto morto per sfuggire ai sicari che trivellavano di colpi il mezzo sul quale stavano viaggiando. Lui ed il fratellino di sette anni sono in stato di shock, e dapprima credevano la madre fosse svenuta, non sanno ancora della vittima più piccola, di cui chiedono informazioni sullo stato di salute. I motivi dell’ omicidio sono ancora da chiarire.

Recommended For You

About the Author: Ilaria Romeo