Play Off. La Pro Reggina tenterà di ribaltare il risultato della partita di andata

pro reggina Provare a ribaltare il risultato dell’andata, per alimentare sogni, accrescere ambizioni e proseguire nel percorso di crescita intrapreso. La Pro Reggina ’97 per la gara di ritorno dei play off scudetto, sarà impegnata domenica in Abruzzo contro Città di Montesilvano (ore 15:00). Le calabresi, dopo l’ottima prova nella prima gara nonostante la sconfitta, sono pronte all’immediato riscatto: “Le ragazze sono concentrate e fortemente motivate – ha dichiarato il tecnico Enzo Tramontana. Conosciamo il valore del nostro avversario, ma metteremo massima attenzione ed impegno per ribaltare il risultato della gara di andata. Dobbiamo ripetere l’ottima prestazione profusa sotto il profili tattico, provando ad osare poi, per sfruttare ogni azione a nostro vantaggio. Dovremmo evitare errori indotti ed approfittare di ogni indecisione delle nostre avversarie. Ci crediamo, perché vogliamo continuare l’iter positivo avviato in questa stagione. Essere entrati tra le migliori 12 squadre d’Italia è motivo di grande soddisfazione, che ci gratifica enormemente. Tuttavia, continueremo a lottare sino all’ultimo per andare avanti e portare le abruzzesi a Reggio per la terza gara. La Pro Reggina è una realtà sportiva importante, espressione del territorio, essendo composta da ragazze molto giovani tutte calabresi”. Ha provato a dare la carica anche Martina Romeo, capitano della Pro Reggina: “Non ci arrendiamo – ha commentato la giocatrice. Abbiamo giocato contro un avversario forte e con ottime individualità qualità, senza demeritare sotto il profilo dell’impegno e dell’applicazione tattica. Purtroppo è mancata la rete del pareggio che sarebbe stata giusta per quanto mostrato in campo dalla squadra. Siamo rimaste compatte, contenendo le improvvise accelerazioni delle straniere del Montesilvano, che facevano girare bene palla, provando poi, a metterle in difficoltà in contropiede. In questi due giorni abbiamo cercato di ricaricare le energie e di correggere gli errori commessi durante la gara. Sarà una partita difficile, viste la forte proiezione e il desiderio delle squadre di andare avanti. Lotteremo sino all’ultimo. Dovremmo essere brave a non scoprirci troppo in difesa, per cercare di ripartire velocemente”. Sull’apporto dei tifosi, presenti mercoledì al PalaBotteghelle, Romeo ha aggiunto: “Sono stati eccezionali anche loro. Ci hanno incoraggiato, sostenendoci sino alla fine. Vogliamo ringraziare tutti per l’affetto e l’entusiasmo”.

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano

Il Quotidiano d’Approfondimento on line Il Metropolitano.it nasce nell’Ottobre del 2010 a Reggio Calabria, città in cui ha la propria sede, dal progetto di un gruppo di amici che vogliono creare una nuova realtà di informazione