Comune di Brancaleone e Cts: insieme per la salvaguardia delle tartarughe marine - Ilmetropolitano.it

Comune di Brancaleone e Cts: insieme per la salvaguardia delle tartarughe marine

La città delle tartarughe marine, Brancaleone, ha approvato una Convenzione con il C.T.S., Centro Turistico CatturaStudentesco, per l’utilizzo dei locali del Comune per gli scopi del centro stesso, tra cui in particolar modo, quelli della salvaguardia e  tutela della biodiversità marina e dunque delle tartarughe Caretta Caretta, il cui destino sta molto a cuore all’intera città. Le tartarughe hanno scelto proprio Brancaleone ,come habitat naturale per deporre le loro uova e la città appunto, ha ricambiato  e continua a farlo. Il Centro di recupero delle Tartarughe Marine, gestito dai volontari dell’associazione ambientalista “Naturalmente Brancaleone”, e operativo già da un paio di anni, ha salvato infatti, parecchie tartarughe in difficoltà, rimettendole in mare, dopo averle amorevolmente curate. Anche quest’anno, l’associazione, ha rinnovato le attività di volontariato presso il Centro di Recupero e a seguito del grande successo dell’anno scorso, con la partecipazione di 78 volontari, per le attività estive del 2014, sono state incrementate le settimane da tredici a sedici e il numero di volontari da sei a otto per settimana. Un enorme successo in pochissimo tempo e il numero di prenotazioni, testimonia come molta gente risulta sensibile all’argomento e desiderosa di aiutare questi animali in difficoltà, bisognosi di attenzioni e soprattutto di cure.

Recommended For You

About the Author: Sonia Polimeni