Emergenza immigrazione: Frontex-Plus, forse solo da novembre

immigrati a Reggiodi Fabrizio Pace – Partirà, forse, da novembre l’operazione internazionale Frontex-Plus, mirata ad arginare il fenomeno dell’immigrazione clandestina per i  flussi di persone provenienti dall’Africa e dall’Asia Minore. E’ quasi una promessa, quella strappata dal ministro Angelino Alfano al  commissario europeo Cecilia Malmstroem, un po’ poco per quello che si aspettano gli italiani, il popolo si rende conto delle spese a cui è chiamato il Paese. Ma il leader NCD rilancia e dice, senza tentennamenti, che durante questo periodo chiederà l’intervento di navi ed elicotteri stranieri per arginare i costi di un’operazione, Mare Nostrum, non più gestibile da un solo stato, tenendo conto che dei 28 Paesi membri dell’Unione Europea, solo 10 ne accettano grandi cifre. La Malmstroem auspica che l’Italia avendo la presidenza del semestre europeo riesca a ricavare i finanziamenti per portare avanti la nuova missione e gestire quindi l’immigrazione coinvolgendo gli altri stati dell’Unione. la commissaria, si è praticamente scaricata e smarcata dalla responsabilità sulla data d’inizio della nuova missione e l’ha scaricata totalmente al premier Renzi, il quale sarà primo responsabile se le cose non andranno per il verso giusto.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor and CEO of www.ilmetropolitano.it. He has been a web designer and web master since 2000, the year in which he obtained the qualification, after having attended a master of dedicated studies. Fabrizio Pace has been a professional basketball player for over 20 years