Cinisello Balsamo (Mi), oltre 7kg di droga nell’auto utilizzata come abitazione

I Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni (MI) hanno tratto in arresto un marocchino 30enne, già noto alla Giustizia, un’italiana 35enne e un coetaneo egiziano, ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.  L’operazione è scattata dopo che era stato segnalato un insolito via vai nei pressi di un’autovettura parcheggiata nell’area industriale di Cinisello Balsamo, utilizzata da qualche giorno come riparo di fortuna da un uomo e una donna. Sul posto, gli uomini dell’Arma hanno individuato il veicolo e trovato al suo interno il 30enne, che riferiva di vivere in auto da qualche giorno, dopo lo sfratto da un’abitazione della zona. L’atteggiamento dell’uomo e i precedenti di polizia emersi dalle verifiche in banca dati hanno insospettito gli operanti che hanno proceduto alla perquisizione dell’autovettura scoprendo, occultati sotto i sedili anteriori, 2 panetti di cocaina per un peso complessivo di oltre 2,4 kg, nonché 35 panetti e 99 ovuli di hashish per un peso complessivo di oltre 4,5 kg.. L’analisi del circuito relazionale dell’uomo ha consentito ai Carabinieri di identificare la compagna “convivente” e di rintracciarla alcune ore dopo a casa di un egiziano, dove aveva trovato rifugio a seguito dell’arresto del partner e del sequestro dell’auto divenuta abitazione di fortuna e centrale di spaccio. Nell’appartamento del 35enne, i militari hanno rinvenuto ulteriori 350 gr. di cocaina e 10 gr. di hashish, oltre a quasi 6.000 euro in contanti.
fonte  —  Comando Provinciale di Milano – Cinisello Balsamo (MI), 14/02/2017 09:18  – carabinieri.it

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano