Elezioni Regionali: Fontana batte Gori di 20 punti in Lombardia, testa a testa fra Zingaretti e Parisi nel Lazio

 

Regionali 09:50 – Ormai si è in dirittura d’arrivo per la definizione finale delle percentuali dei vincitori e perdenti delle elezioni regionali di Lombardia e Lazio. In Lombardia vediamo un Attilio Fontana, che contro ogni più rosea prospettiva sta’ superando il suo concorrente Gori di 20 punti percentuali. Nel Lazio abbiamo l’uscente Zingaretti, centrosinistra per intenderci, che sembrerebbe fare un testa a testa con il candidato del centrodestra Parisi. Infatti vediamo uno Zingaretti al 33,8% ed un centrodestra al 30,8%. Naturalmente gli spogli e le previsioni si riferiscono ad un campione dell’86% in Lombardia mentre per il Lazio sembrerebbe ancora tutto aperto dato il piccolo delta percentuale ed un campione del 48%. Già ieri sera Gori ha reso onore a Fontana e ringraziato tutti i suoi collaboratori e sostenitori.  “Mi sento di aver fatto la miglior campagna elettorale, l’abbiamo fatta con grande energia, non farei niente di diverso, sono state dette le cose che era giusto dire – spiega Gori – Si tratta di una vittoria della Lega in particolare, di Fontana, che ho chiamato e mi sono complimentato”, queste le sue parole. Per Fontana queste le sue reazioni : “Le scelte politiche fatte da Salvini e l’impostazione fatta in questa campagna mi hanno aiutato. Il merito maggiore è della Lega e di Salvini, su questo non ci sono dubbi. Non bisogna nascondere che le regionali abbiano avuto un traino dalle politiche. Mi arrogo il piccolo merito di essere stato tra la gente in questi due mesi. Se il fisico me lo consente, continuerò a stare tra i cittadini. Ma dovrò stare anche in ufficio”(RaiNews). Per gli esiti della regione Lazio bisognerà aspettare ancora qualche ora.

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi