Mondiali 2018: Francia prima finalista! Il colpo di testa di Umtiti spegne il sogno del Belgio

La Francia di Didier Deschamps è la prima finalista del Mondiale di Russia 2018. Al Saint Petersburg Stadium,  battuto per 1-0 il Belgio. Decisivo al 51′ minuto il colpo di testa di Samuel Umtiti su azione da calcio d’angolo.

Coesa, emozionante e vincente. La Francia è questo e tanto altro ancora. Non solo individualità ma tanto gioco di squadra. I tanti “numero uno”, da Mbappe a Pogba, passando per Giroud e Lloris. Dopo aver fatto fuori l’Uruguay agli ottavi  (2-0) e l’Argentina ai quarti di finale (4-3), questa volta è toccato al Belgio arrendersi sotto i colpi di Griezmann e compagni.

Il passaporto per Mosca – alla nazionale francese basta un gol per accedere alla finalissima di Mosca, in programma il prossimo 15 Luglio. Il biglietto per oltrepassare senza problemi il ceck-in è intestato a Samuel Umtiti. Il difensore transalpino è determinante ai fini del risultato finale, ma che gran lavoro nel finale per il portiere Lloris. Le porte per Mertens e Lukaku si chiudono lentamente dopo 6 minuti di recupero.

Il sogno mondiale per la Francia continua. A distanza di 12 anni sarà ancora finale per i transalpini. Nell’ultima partecipazione, quella del 2006, non andò sicuramente bene (ricordiamo il rigore di Fabio Grosso per la vittoria dell’Italia). Diverso invece l’epilogo del Mondiale ’98 con la vittoria ai danni del Brasile. Per la Francia si tratta dunque della terza finale in un campionato iridato. Si attende adesso la vincente tra Croazia e Inghilterra.

Specialità calcio piazzato – che la Francia abbia segnato ancora una volta su azione da fermo non è di certo una novità. La nona rete di questo Mondiale arriva di fatti dopo un tiro dalla bandierina con Antoine Griezmann ancora assist man. Il destinatario questa volta è Umtiti, lesto a svettare più alto di tutti e anticipare Fellaini prima e Courtois poi.

FRANCIA-BELGIO 1-0 (51′ Umtiti)

Formazioni e statistiche

FRANCIA (4-2-3-1): Lloris, Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez, Pogba, Kante, Mbappé, Griezmann, Matuidi (86′ Tolisso), Giroud (85′ Nzonzi). ALL. Didier Deschamps

BELGIO (3-4-2-1): Courtois, Vertonghen, Kompany, Alderweireld, Fellaini (80′ Carrasco), Witsel, Dembele (60′ Mertens), Chadli (90′ Batshuayi), Hazard, De Bruyne, Lukaku. ALL. Roberto Martinez

POSSESSO PALLA: Francia 40%, Belgio 60 %
TIRI (IN PORTA): Francia 13 (5), Belgio 9 (3)

Recommended For You

About the Author: A P