Soroptimist Club di Reggio Calabria: Grande successo per la “Camminata Silenziosa”

Grande successo per “La Camminata Silenziosa” organizzata dal Soroptimist Club di Reggio Calabria Domenica 1 Dicembre, per manifestare contro la violenza sulle donne. La manifestazione fa parte di un percorso iniziato il 25 Novembre con la cerimonia dell’illuminazione del Castello Aragonese con luce arancione e si conclude Martedì 3 Dicembre con la Conferenza per gli studenti del Liceo delle Scienze Umane e Liceo Linguistico “T. Gullì” con la Past President del Club dr.ssa Giovanna Campolo, neuropsichiatra, avente per tema “La violenza, questa sconosciuta?”. La “Camminata Silenziosa” è stata una forte manifestazione contro il grande silenzio che nasconde i grandi torti che donne indifese subiscono per anni, senza parlare, senza lamentarsi, senza far trapelare nulla. I partecipanti si sono incontrati la mattina di Domenica a Piazza Italia, la piazza centrale della Città di Reggio Calabria, in cui sono stati distribuiti dei fiocchi arancioni per simboleggiare la ribellione delle donne alla violenza. È stata esposta una sedia vuota con un drappo rosso perindicare il “Posto Occupato”. La “Camminata Silenziosa” ha avuto inizio dunque a Piazza Italia, per poi incamminarsi sul Corso Garibaldi, scendere silenziosamente sul Lungomare Falcomatà e infine giungere nuovamente nella piazza di partenza. Alla manifestazione si sono uniti bambini, anziani e anche uomini che sostengono la causa, ma soprattutto donne che forti hanno alzato la testa e sono uscite dalla spirale di violenza che le circondava, e adesso si dedicano ad aiutare altre donne che, come loro, sono vittime silenziose di un male inconsapevole. La presidente del Soroptimist Club di Reggio Calabria, Dott.ssa Francesca Crea, alla fine della Camminata, ha ringraziato tutti i convenuti da tutti i club service reggini per la numerosa partecipazione.

S.M.

Recommended For You

About the Author: PrM 1