Bangladesh. Dopo emendamento, prime 5 condanne a morte per stupro - Ilmetropolitano.it

Bangladesh. Dopo emendamento, prime 5 condanne a morte per stupro

Legge modificata a inizio settimana, Amnesty: E’ “foglia fico”

(DIRE) Roma, 16 Ott. – Un tribunale del Bangladesh ha comminato le prime condanne a morte contro degli imputati ritenuti colpevoli di stupro, a pochi giorni di distanza dall’emendamento della legge che ora prevede la pena capitale anche per le violenze sessuali. I cinque giovani sono stati giudicati da un apposito tribunale allestito a Tangail, citta’ a nord della capitale Dhaka. Qui, il giudice ha confermato la tesi dell’accusa: l’allora fidanzato di una giovane di 15 anni porto’ in un luogo appartato l’adolescente, dove l’attendevano altri quattro amici. Tre uomini la violentarono a turno, mentre altri due assistettero senza intervenire ma il giudice li ha comunque condannati a subire la stessa pena. L’emendamento della legge che ora prevede la condanna a morte anche per i “sex offenders” e’ stata implementato dal governo a inizio settimana, dopo che centinaia di persone a Dhaka nello scorso fine settimana hanno sfilato per invocarla a gran voce. “Le condanne a morte perpetuano la violenza, invece di prevenirla” il commento di Amnesty international alla politica messa in atto dall’esecutivo della premier Sheikh Hasina. “Questo passo indietro e’ solo ‘una foglia di fico’ che distoglie l’attenzione dalla mancanza di azioni concrete per porre fine alle crescenti brutalita’ che cosi’ tante donne in Bangladesh sono costrette a subire” hanno aggiunto dall’ong internazionale. (Alf/ Dire) 18:36 16-10-20

Recommended For You

About the Author: PrM 1