Waterfront. Marziale: la "visione" di Scopelliti "ripresa" da Falcomatà - Ilmetropolitano.it

Waterfront. Marziale: la “visione” di Scopelliti “ripresa” da Falcomatà

In un lungo ed intenso video sulla sua pagina Facebook l’ex Garante per i minori della Regione Calabria, Antonio Marziale, sociologo e giornalista, affronta l’attualissima vicenda del Waterfront. Una multi opera che cambierà per sempre lo skyline di Reggio Calabria. Un progetto molto vasto nato oltre 10 anni fa durante la sindacatura di Peppe Scopelliti e che inizialmente era inviso dall’attuale reggente di Palazzo San Giorgio. Da un po’ di tempo, Giuseppe Falcomatà è tornato sulle sue decisioni iniziali ed ha “rivalutato” il progetto Waterfront. Il passo del gambero del Sindaco, in base anche a quanto fa notare Antonio Marziale nel video, da un lato gli rende giustizia, in quanto ha messo da parte le diverse appartenenze politiche per realizzare un’opera avveneristica voluta da Scopelliti. ha messo in testa quindi il bene della città, in quanto il Waterfront cambierà l’aspetto di Reggio Calabria offrendole inoltre diversi sbocchi occupazionali e di ricaduta economica sul territorio. Dall’altro lato però Marziale, indirettamente ed amaramente puntualizza il ritardo nei lavori di realizzazione dell’opera che sarebbero potuti iniziare ben sette anni fa. Adesso la città è molto diversa da allora, in emergenza assoluta in certi settori della vita pubblica e sociale e priva di un aeroporto da “città metropolitana”. “Le responsabilità della status quo però non sono da ascrivere soltanao alla politica”,  chiude con questa frase sibillina il suo intervento Antonio Marziale.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor of www.ilmetropolitano.it.