Monterotondo (Rm). Artificieri dell'Esercito al lavoro per rimozione di una pesante bomba d'aereo - Ilmetropolitano.it

Monterotondo (Rm). Artificieri dell’Esercito al lavoro per rimozione di una pesante bomba d’aereo

11.15 – Gli artificieri dell’Esercito Italiano, effettivi al 6° Reggimento Genio Pionieri, hanno iniziato le operazioni per la bonifica di una bomba d’aereo di 500 libbre caricata con circa 120 kg di esplosivo e rinvenuta in un cantiere all’interno dell’area industriale di Monterotondo Monterotondo, un comune italiano con 40.916 abitanti che fa parte della città metropolitana di Roma. Per l’operazione di disinnesco e bonifica sono state preventivamente evacuate circa 3 mila persone. La bomba  è stata rinvenuta a poca distanza dalla strada statale Salaria e della ferrovia regionale Orte-Fiumicino Aeroporto. In base alle informazioni l’ordigno risalente alla Seconda Guerra Mondiale, sarà dissotterrato, messo in sicurezza, per essere trasferito alla cava Fontana Larga, sita nel comune di Riano, luogo in cui gli artificieri dell’Esercito Italiano in sicurezza la faranno brillare.

FR

Recommended For You

About the Author: PrM 1