L’attualità di Gianfranco Fini

E quantunque Noi si rischi di cedere alla tentazione di indirizzare al Presidente l’Augurio di vaste certezze e feconde speranze per il Suo ancora lungo cammino, vorremmo, invece, rivolgere un pensiero compassionevole a quanti hanno gioito per la Sua lontananza dalla scena Politica Nazionale, oggi orrendamente sfigurata nel volto, da quando i visionari come Lui hanno dovuto privare del loro Pensiero il Paese.

D’altra parte, non incorreremo neppure nell’errore di ricordare al lettore gli incarichi istituzionali e di partito rivestiti da Gianfranco Fini, atteso che in quei ruoli vi ritroviamo diversi “personaggi in cerca d’autore” che sollevano il “berretto a sonagli” per assicurarsi un flebile posto in una storia che mai potrà ricordarli.

A ciò si aggiunge il dramma di un Popolo, quello italiano, che veduti cadere i Suoi più autorevoli rappresentanti, è costretto ad assistere agli annunci di quei figuranti, senza idee, né proposte, né interpretazioni.

Diremo, però, cosa vi ha tratto da quella poderosa opera politica l’Italia, quando Fini l’interpretava, quando era percorsa, come lo è adesso, dai tormenti e dalle opportunità di essere Nazione in l’Europa, senza per questo dover venir mai meno a quel vincolo morale e civile che invincibilmente doveva formarsi come idea di un Tutto Uno.

A chi ancora crede che Gianfranco Fini abbia meritato d’esser bandito da quell’Arte che ben intendeva, Noi diciamo che oggi, in questa temperie, ora che andiamo verso l’orlo del precipizio, non meno urgente è l’idea di liberare la politica dall’insensibile avanzare del nulla. Come non meno importante è la necessità di proteggere il Paese da quell’improvvisazione che promette di consegnarci all’ignavia senza aver scritto neanche una pagina di memoria.

A quanti, leali interpreti di questo tempo, hanno compreso cosa l’Italia abbia perduto da quando Fini s’è affidato alle intime cure dello Spirito, diciamo che il Tempo ha l’eleganza di un settantenne che affida la verità all’Altezza del Silenzio: irraggiungibile a chi non conosce le leggi del volo.

Buon Compleanno Gianfranco.

FR

banner video

Recommended For You

About the Author: PrM 1